menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filosofia e geopolitica, al professor Alessandro Campi il premio "Minotauro"

Il think tank "Il nodo di Gordio" ha assegnato il riconoscimento in quanto "animatore di importanti attività editoriali, convegni e mostre di livello internazionale" e come studioso di Machiavelli

Il “pensatoio” di studi geopolitici “Il Nodo di Gordio” ha assegnato per l’anno 2019 il premio “Minotauro” al professor Alessandro Campi, docente di Storia delle dottrine politiche presso l’Università di Perugia.

Il premio, rappresentato da una riproduzione della scultura del maestro Othmar Winkler assegnato a personalità, italiane e straniere, che si sono distinte negli studi inerenti la geopolitica, la geoeconomia, le relazioni internazionali e la filosofia politica, è stato attribuito al professor Campi “in considerazione della sua lunga attività di ricerca e studio nell’ambito della filosofia politica”.

Il riconoscimento in quanto Campi è considerato “inesausto animatore di importanti attività editoriali, convegni e mostre di livello internazionale” nonché “uno dei maggiori studiosi europei del pensiero di Machiavelli e della tradizione del realismo politico. Lungi dal restare chiuso in un ambito prettamente accademico, Alessandro Campi si è anche distinto nel tempo per le sue acute e rigorose analisi della realtà politica contemporanea, italiana ed internazionale, sia con i suoi scritti che con frequenti interventi sui media”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento