Attualità

Volontariato, Cesvol "premia" i neo laureati: rinnovato l'accordo con l'Università di Perugia. Chi può partecipare

Il Centro servizi prevede un riconoscimento alla migliore tesi riguardanti il mondo della solidarietà

Il Cesvol Umbria anche quest'anno indice un Premio di laurea  in collaborazione con l'Università di Perugia. L'intenzione, con questo premio, è quello di favorire l’interesse dei laureandi verso materie “strategiche” per il movimento del volontariato, facilitando la connessione di quest’ultimo con il mondo accademico e scientifico.
Le tesi di laurea arrivate verranno valutate da una commissione apposita composta da membri del corpo accademico e da responsabili
interni al Centro servizi.

La tesi che sarà giudicata vincitrice verrà pubblicata direttamente dal Cesvol, che  si farà carico di  promuoverla nell'ambito del circuito associativo e del Terzo Settore in generale, organizzando presentazioni ed eventi a tema.
Il premio è rivolto agli studenti che abbiano conseguito la laurea magistrale in Sociologia e Politiche sociali, Comunicazione pubblica, digitale e d’Impresa, Scienze della politica e dell’amministrazione (anni accademici 2017/2018 2018/2019). Per la domanda c'è tempo fino al 10 novembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontariato, Cesvol "premia" i neo laureati: rinnovato l'accordo con l'Università di Perugia. Chi può partecipare

PerugiaToday è in caricamento