rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Il Premio Laura Minuti a un pianista diciannovenne

Aula Magna Unistra incantata dal giovane talento Edoardo Riganti Fulginei

Il Premio Laura Minuti a un pianista diciannovenne assisiate.

Aula Magna Unistra incantata dal giovane talento Edoardo Riganti Fulginei, nel nome e nel ricordo di Armando Minuti. La cui figura aleggia, insieme a quella della nonna Irene Pulcioni, sotto la grande pittura murale di Dottori.

Una seconda edizione, fortemente voluta da Laura Minuti, per celebrare affetti familiari la cui presenza è rafforzata dall’assenza.

La scelta del premiato è stata assecondata dall’amichevole indicazione del M° Salvatore Silivestro, dinamico presidente della sezione perugina dell’Agimus.

Edoardo ha solo 19 anni ed è il fiore all’occhiello della sua docente Mariangela Vacatello che non ha mancato di sostenerlo in ogni circostanza.

Tra i riconoscimenti fin qui ottenuti, quello del sindaco di Spoleto e di quello di Jacksonville (USA) che gli ha conferito la cittadinanza onoraria. Nel 2019, a soli 15 anni, Edoardo ha ricevuto il Premio Thomas Schippers al Menotti Art Festival.

In concerto a Palazzo Gallenga, ha eseguito i 12 studi, op. 25, di Chopin e due movimenti da Petrushka di Stravinsky.

Erano presenti tanti amici, di Laura e di Edoardo. Nel volto di sua madre abbiamo notato amore e commozione. Condivisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Il Premio Laura Minuti a un pianista diciannovenne

PerugiaToday è in caricamento