menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sin. Roberta Cardinali, Elda Luchetti, Francesca Befani

Da sin. Roberta Cardinali, Elda Luchetti, Francesca Befani

INVIATO CITTADINO “Donna dell’anno 2021”, la Pro Ponte premia Elda Luchetti

La cerimonia si è svolta nel giardino dell’Emporio Siloe, alla presenza del parroco, del responsabile Siloe e di alcune volontarie

8 marzo. Giornata della donna… che si adopera per fare del bene. Sul podio la ponteggiana Elda Luchetti. Un premio meritatissimo, quello che la Pro Ponte ha riconosciuto a Elda, nominata “Donna dell’anno 2021”.

Quest’anno non si è potuta tenere la conviviale, nel corso della quale viene tradizionalmente consegnato l’ambitissimo riconoscimento. Ma, se è vero che la vita è fatta di simboli, il valore dell’onorificenza resta immutato.

La consegna a cura di Roberta Cardinali, vice presidente della Pro Ponte, e Francesca Befani consigliera. La cerimonia si è svolta nel giardino dell’Emporio Siloe, alla presenza del parroco, del responsabile Siloe e di alcune volontarie.

Ricordiamo che Elda è da anni impegnata col gruppo della Caritas Diocesana di Ponte San Giovanni a gestire l’Emporio.

L’Emporio sociale è un piccolo “market” che eroga beni di prima necessità a persone o famiglie in precarie condizioni economico-sociali.

La distribuzione avviene in una dimensione solidale e non umiliante a carico di quanti si trovano in difficoltà. È cura dei promotori attivare forme di cessione amichevole e affettuosa.

La premiata ha ricevuto le congratulazioni del presidente Antonello Palmerini. Con emozione. Perché fare del bene raddoppia le gioie e divide i dolori a metà. È, insomma, una panacea contro il male di vivere che affligge i nostri tempi, in queste particolari circostanze pandemiche. Precarie e demoralizzanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento