rotate-mobile
Attualità

Premio Cerevisia 2023, l’Umbria brilla: ecco le migliori birre e le aziende premiate

Ecco i birrifici premiati: Birrificio Flea, Mastri Birrai Umbri, BirrAlfina, Fabbrica della Birra, Centolitri e Osiride brewing company

Non solo terra di vini pregiati, l’Umbria si distingue anche per la produzione di ottime birre guadagnandosi il podio del Premio Cerevisia 2023. Con 8 birre premiate prodotte da 6 birrifici è stata fra le regioni con più riconoscimenti, seguita a pari merito da Campania ed Emilia Romagna con 5 birre e le Marche con 4.

Il premio Cerevisia, alla sua decima edizione, promuove con forte spirito le birre artigianali di qualità italiana. Si diversifica da altre iniziative del settore per la sua valenza scientifica e non a caso gode del patrocinio del Ministero dell’Agricoltura. Ottenere perciò un riconoscimento così prestigioso è un chiaro segno della qualità agroalimentare presente in Umbria.

In questo principio di luglio 2023 si è svolta a Roma, nella Sala Cavour del Ministero delle Politiche Agricole, Sovranità Alimentare e Foreste, la cerimonia di premiazione alla presenza del Sottosegretario Emanuele Prisco che ha ricordato: “Il Premio Cerevisia nel suo primo decennio di vita ha svolto un’importanza cruciale, conquistando grande autorevolezza, per fare della birra artigianale un’altra eccellenza italiana”. Alle sue parole si aggiungono quelle di Giorgio Mencaroni, Presidente della Camera di Commercio dell’Umbria e Presidente del BANAB: “Il consolidarsi del premio va di pari passo con il consolidarsi di un settore che, dopo il periodo di crisi dovuto alla pandemia, sta recuperando, grazie alla professionalità ed alla resilienza di tutti gli operatori ed ai loro sacrifici e sforzi, i volumi persi nel 2020. Il fatturato del settore brassicolo in Italia è oggi di 9,5 miliardi di euro, con la presenza di 900 birrifici. Cifre impensabili dieci anni fa, quando il Premio Cerevisia nacque”. 

I birrifici premiati sono stati dunque sei, birrificio Flea per le due birre Costanza e Luna, Mastri Birrai Umbri con la loro Ipa e Sor Pompeo, BirrAlfina con Baltika, Fabbrica della Birra con Insolita, Centolitri con Birbotta e infine la birra “American ipa” del birrificio Osiride brewing company ha visto il Premio area geografica centro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Cerevisia 2023, l’Umbria brilla: ecco le migliori birre e le aziende premiate

PerugiaToday è in caricamento