menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il grande gesto, il presidente Tajani premiato dal Re di Spagna dona tutto ai terremotati: "Grande vicinanza a Norcia"

Il sindaco di Norcia: "Il Presidente Tajani con questo gesto dimostra ancora una volta sensibilità e concreta vicinanza nei confronti della nostra città". Ecco a cosa serviranno i soldi

Diecimila euro per il restauro della campana della torre civica di Norcia, grazie alla donazione del presidente del Parlamento Antonio Tajani, premiato In occasione della Festa dell’Europa.  Il presidente ha ricevuto il premio “Carlo V” dal Re Filippo VI di Spagna, assegnato a Tajani per i suoi “venticinque anni di impegno politico dedicato all’Unione europea e alle sue istituzioni, garanti di pace, democrazia, diritti umani, uguaglianza e solidarietà".

Un premio, che il presidente ha deciso di devolvere interamente ai terremotati del Centro Italia. “In occasione della mia elezione, poco più di un anno fa, ho dedicato le mie prime parole da Presidente del Parlamento europeo alle vittime dei terremoti nell'Italia centrale. Non le ho dimenticate. Per questo, desidero devolvere l’importo di questo premio a Norcia, Accumoli e Arquata del Tronto. Ho chiesto inoltre che le borse di ricerca accademica che accompagnano il premio, e che porteranno il mio nome, siano dedicate alla prevenzione delle catastrofi naturali e allo sviluppo di meccanismi flessibili di solidarietà in seno all'Unione europea”.

“Nella serata di ieri ho ricevuto una telefonata dallo stesso Presidente che mi ha comunicato la sua volontà di devolvere  un terzo della somma ricevuta alla nostra città" - spiega il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. Circa 10 mila euro dei 30 complessivi saranno impiegati per la realizzazione di un progetto di alto valore simbolico per la nostra Comunità; gli altri due terzi, verranno devoluti ai comuni di Arquata del Tronto ed Accumoli.  "Insieme al Presidente - continua Alemanno - abbiamo scelto di impiegare  la somma nel restauro della campana della Torre Civica i cui lavori di ricostruzione saranno avviati nei prossimi giorni." 

Il Presidente Tajani con questo gesto dimostra ancora una volta sensibilità e concreta vicinanza nei confronti della nostra Città - sottolinea il primo cittadino - Dopo aver dedicato la sua elezione ai terremotati, dopo essersi speso con il Presidente della Commissione Europea Juncker per la ricostruzione della Basilica di San Benedetto e per garantire ai comuni del cratere la somma più importante che l'Europa abbia mai messo a disposizione per la gestione dell' emergenza di uno Stato membro, continua ad offrirci il suo supporto ogni qual volta ve ne sia bisogno. Grazie Presidente Tajani".

Una iniziativa lodevole, come ha voluto sottolineare l’onorevole Catia Polidori, “Antonio Tajani ha, ancora una volta, dimostrato di essere persona generosa e politico attento ai reali bisogni dei cittadini. Dal minuto seguente la prima terribile scossa, il Presidente del Parlamento Europeo non ha mai fatto mancare la vicinanza propria e della istituzione che rappresenta e si è speso concretamente sia per fronteggiare l’emergenza sia per garantire l’avvio della ricostruzione della Basilica di San Benedetto e ora della Torre Civica di Norcia.  Da umbra e in qualità di coordinatrice di Forza Italia non posso dunque che rallegrarmi ed essere orgogliosa di far parte della stessa squadra nella quale Antonio è uomo di punta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento