Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO Gli abitanti della Pesa stanno perdendo la speranza

Quell’edicola, forse, non riaprirà mai più

Gli abitanti della Pesa stanno perdendo la speranza. Quell’edicola, forse, non riaprirà mai più.

Avevamo raccolto un rumor che ne dava per imminente la riapertura. D’altronde, ne lasciavano presumere la veridicità il notevole passaggio e la prossimità con ben tre scuole: la media Foscolo, la scuola dell’infanzia Montessoriana e la primaria Ciabatti. Col solo commercio di figurine, golosità e gadget ci sarebbe stato di che tirare avanti.

La voce fu confermata dal fatto che l’edicola era stata ripulita, riverniciata, lustrata a dovere, come avemmo modo di documentare [Dopo tante che chiudono, riapre finalmente l’edicola a Porta Pesa (perugiatoday.it)]. Insomma: messa in condizione di ripartire a breve.

Ma poi qualcosa deve essere andato di traverso. Una delle possibili ragioni va intercettata nella ‘perdita’ della potenziale clientela del Ciabatti, le cui classi – causa lavori – sono state trasferite. Insomma, si dovrà dire “abbiamo scherzato”?

Sta di fatto che quelle saracinesche sono ostinatamente chiuse e nulla si muove. E c’è il rischio che sotto quella vernice, che ne ha rinfrescato l’aspetto, lavori la ruggine. Forse, anche in questo caso, era solo un desiderio, un bel sogno. Si è, ragionevolmente, temuto che a livello imprenditoriale la cosa potesse non funzionare. Con la crisi della carta e il crollo nelle vendite. Forse le cose stanno proprio così. E all’Inviato Cittadino, alla Pesa lattato e cresciuto, non resta che dolersene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Gli abitanti della Pesa stanno perdendo la speranza

PerugiaToday è in caricamento