Strada Ponte Rio, poco sotto la Porta del Bulagaio... quelle transenne rischiano di diventare storiche

È ora di sistemare: quel muro va rifatto. Cade a pezzi e i sassi rotolano sulla carreggiata mettendo a rischio l’incolumità degli automobilisti

Strada Ponte Rio, poco sotto la Porta del Bulagaio: quelle transenne rischiano di diventare storiche. È ora di sistemare: quel muro va rifatto. Cade a pezzi e i sassi rotolano sulla carreggiata mettendo a rischio l’incolumità degli automobilisti. Sono numerosi i mezzi di passaggio su questa bretella che collega la zona nord di Perugia con Monteluce, Sant’Erminio, piazza Grimana e il parcheggio di via Sant’Antonio.

Sono due i punti in cui quel muro è ammalorato e si sgretola. Il primo è a monte e il secondo a valle della strada che scende dal parco S. Angelo e s’innesta con quella di Ponte Rio.Il fatto è che i sassi della sezione alta del muro sono semplicemente ammonticchiati, con la sola terra a legarli, senza cemento, trattandosi di un muro a secco, di quelli che gli agricoltori erano usi allestire alla  meglio per contenere il terreno in pendenza.

Per di più, la parte superiore è adibita a parcheggio e il peso delle auto in sosta rende più facile lo sgretolamento, specie con le piogge intense di questa primavera.All’inizio, il Comune ha opportunamente transennato questo tratto a senso unico a salire. Ma sotto l’innesto c’è il doppio senso di circolazione e dunque aumenta il rischio di vedersi piombare in testa qualche pietra. A terra ce ne sono diverse di non piccola dimensione. Al massimo, ci si limita a raccogliere quei sassi caduti, per sottrarli alla vista ma, a tutt’oggi, nessun intervento di messa in sicurezza è stato effettuato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le transenne che stanno lì dall’anno scorso sono state semplicemente accostate al muro “buono”, ossia alla parte inferiore, rifatta quando di sopra c’era ancora il podere e il Comune era proprietario della sola strada. Ma ora che l’insieme è divenuto proprietà comunale, all’Ente spetta il compito di mettere in sicurezza. Ma non lo fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento