menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurato il nuovo ponticello del fiume Tevere, impresa riuscita grazie a cittadini, aziende e associazioni

Sinergia tra pubblico e privato per ridare vita al ponticello sul Rio Piccolo del percorso ciclo-pedonale del fiume Tevere

E’ stato inaugurato questa mattina dal sindaco Andrea Romizi il nuovo ponticello sul Rio Piccolo, in località Ornari, del percorso ciclo-pedonale del fiume Tevere. L’intervento, per circa 45mila euro, è frutto della collaborazione tra Comune di Perugia ed Associazione Pro Ponte. Ed è stato proprio  il presidente della Pro Ponte Antonello Palmerini, a sottolineare che l’opera è il frutto dell’impegno di tanti concittadini che hanno voluto far sì che l’intervento venisse realizzato senza aspettare le tempistiche legate al progetto (con fondi europei) per la riqualificazione del percorso sul fiume Tevere.

"Ciò ha consentito di anticipare i tempi in maniera significativa, garantendo ai cittadini di poter fruire da subito del percorso in precedenza interrotto proprio all’altezza dell’ansa degli Ornari". Palmerini ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa, dall’Amministrazione comunale ai donatori tra cui spiccano 50 privati, 9 aziende e 3 associazioni. La raccolta fondi non è ancora finita e, dunque, sarà ancora possibile partecipare contattando la Pro Ponte.

A fare il punto sulla situazione del percorso ciclopedonale del Tevere è stato il dirigente comunale Vincenzo Piro che, in avvio, ha sottolineato come il ponticello sul Rio Piccolo si inserisca all’interno del più ampio progetto di riqualificazione del percorso che va da Villa Pitignano a Ponte San Giovanni. Da poco è stato presentato, in tale contesto, il progetto definitivo (circa 2 milioni di euro con fondi comunitari del Por) che prevede la completa riqualificazione della pista ciclo-pedonale al servizio di questa parte tanto frequentata del territorio perugino. Si tratterà di un’opera importante perché darà continuità al percorso lungo il fiume Tevere che parte da Città di Castello ed arriva fino all’abitato di Ponte San Giovanni.

A chiudere la cerimonia d’inaugurazione è stato il sindaco Andrea Romizi che ha parlato di un’iniziativa che rappresenta l’esempio virtuoso di ciò che può esprimere un territorio. “Non trovo niente di strano a che questo tipo di opere vengano finanziate dalle associazioni o dai privati soprattutto in un periodo così complesso come è quello attuale per tutti, Amministrazioni comprese. Questo protagonismo, infatti, è segno della forza di una comunità, perché è lo specchio di un forte senso civico”.

Romizi ha ricordato che l’iniziativa rientra nell’ambito del più ampio progetto volto alla ri-qualificazione dell’intero percorso ciclo-pedonale nel quale il pubblico investirà ben 2 milioni di euro, grazie a fondi comunitari, a conferma di una forte sinergia tra pubblico e privato

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento