"Vandalizzato il presepe di Ponte San Giovanni": sale l'indignazione, ma la storia è diversa...

“Inaudito: a Ponte San Giovanni sono riusciti a sfasciare il meraviglioso presepe di Paolo Ballerani, osannato da tutti per la sua artistica originalità. Hanno compiuto il misfatto durante la notte”. Questi i commenti del volgo nichilista… ma non è una cosa seria. Invero si tratta di una fake perché le cose non stanno affatto così. Ce lo conferma il presidente della Pro Ponte Antonello Palmerini, che si è immediatamente recato sul posto per sistemare le cose, insieme ai suoi collaboratori. Lo ribadisce l’artista Paolo Ballerani, fiondatosi in loco.

È invece accaduto che il vento abbia sfilato la base dai supporti piantati a terra e così, non più trattenuta, l’opera si è inclinata e divisa a metà. La circostanza, oltre che al vento impetuoso, è dovuta al fatto che la scultura è molto grande, ma leggera, causa il materiale di cui è composta. Così è stata semplicemente reinfilata nel supporto e correttamente riposizionata. Era evidentemente necessario zavorrare in modo accorto. Ma quel capolavoro è stato immediatamente ricondotto al pristino stato.           

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento