Lunedì, 21 Giugno 2021
Attualità

Da Ponte San Giovanni un aiuto in generi alimentari alle famiglia in difficoltà. Come sostenere i bisognosi

I ponteggiani sono da sempre attivi nel settore umanitario, con la Caritas parrocchiale e l’impegno costante delle Associazioni, Pro ponte in testa

Da Ponte San Giovanni un aiuto in generi alimentari alle famiglia in difficoltà. Come sostenere i bisognosi.. I ponteggiani sono da sempre attivi nel settore umanitario, con la Caritas parrocchiale e l’impegno costante delle Associazioni, Pro ponte in testa. La riprova della crisi che tocca la comunità è palese nei giorni durante i quali si può fare la spesa in Emporio Siloe. Le file e le attese di quanti chiedono aiuto si allungano. Ce ne dà notizia Gino Goti, ricordando che al 31 dicembre 2019 le persone iscritte e in possesso della tessera alimentare erano circa 700. Ora sono diventate 920, con un aumento del 31%.

Sono aumentate, in proporzione, anche le tessere baby di prodotti per neonati. Da qui l’appello a chi può dare. Regalare una spesa diventa una forma tangibile di solidarietà. Le modalità sono un bonifico bancario, intestato all’Emporio Siloe Onlus, inserendo nella causale “Emergenza Covid-19”: iban: IT42F0707503004000000624507. Si possono anche donare generi alimentari con la “spesa sospesa” nei supermercati Coop, Conad Superstore, Todis di Ponte San Giovanni (PG) e Conad “Al Colle” di San Martino in Colle (PG). “È un dio colui che aiuta i propri simili”. L’ha scritto Epicuro, un filosofo erroneamente considerato un egocentrico gaudente. Ma i filosofi, come i poeti, lanciano messaggi che attraversano i secoli".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Ponte San Giovanni un aiuto in generi alimentari alle famiglia in difficoltà. Come sostenere i bisognosi

PerugiaToday è in caricamento