Attualità

Chiude il supermercato di Ponte d’Oddi. C’è chi non si perde d’animo e invoca l’intervento del Comune

Pare però che si prospetti una soluzione. Un rumor abbastanza diffuso sostiene infatti che ci sarebbe un acquirente disposto a rilevare l’attività e a proporla con un nuovo marchio

Chiude il supermercato di Ponte d’Oddi: ieri A&O, oggi Gala, domani… chissà. Godeva di una clientela vasta e fidelizzata. Ora se ne annuncia la chiusura. La gente si domanda perché. Infatti quel negozio lavorava parecchio, anche in considerazione della vicinanza con la Farmacia Afas numero 7 e con la chiesa parrocchiale di San Giovanni Apostolo a due passi da lì, oltre il semaforo.

L'allarme del Circolo Ponte d'Oddi: "La chiusura del supermercato una mazzata per il quartiere"

I residenti, a questo punto, avrebbero come riferimento il Conad di Montegrillo, per raggiungere il quale debbono necessariamente usare l’auto, data la “pettata” che separa il paese dal punto più alto della zona.

C’è però chi non si perde d’animo e invoca addirittura l’intervento del Comune, che poco può fare. Pare però che si prospetti una soluzione. Un rumor abbastanza diffuso sostiene infatti che ci sarebbe un acquirente disposto a rilevare l’attività e a proporla con un nuovo marchio. Per ora solo ipotesi. Se son rose…

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude il supermercato di Ponte d’Oddi. C’è chi non si perde d’animo e invoca l’intervento del Comune

PerugiaToday è in caricamento