Attualità

I poeti perugini al tempo del "Virusse", ridiamoci un po' sopra

Una poesia direttamente dall'Accademia del Donca, scritta da Pier Paolo Vicarelli e una vignetta di qualche anno fa ma certamente profetica nella lotta contro il Coronavirus

La prima poesia in lingua perugina sul covid 19. L’ha scritta Pier Paolo Vicarelli, poeta ponteggiano (di Ponte Felcino, no dell’altro Ponte!). Con la sua inconfondibile ironia, Pier Paolo sbeffeggia l’indesiderato ospite, elencando i personaggi che si sono “salvati”. Fra di loro, il Cardinale, il sindaco e – tanto per restare in àmbito perugino – l’Inviato Cittadino che dell’Accademia del Dónca è riconosciuto “gran sacerdote”. Una composizione arguta, rappresentativa del tipico umorismo perugino, aguzzo e sornione. Sia, l’autore, di dentro o di… fuori le mura. Ci piace, dunque, proporla come sfizio (e augurio) domenicale ai lettori di Perugia Today.

In pagina metto un disegno inedito di Marco Vergoni in cui un civis perusinus fa “la berta” al virus. Il lavoro grafico è stato realizzato qualche anno fa. Ma, si sa: gli artisti sono profetici.

L VIRÙSSE

L virùsse da noaltre nn a tacchèto,

lu cià provèto, cià girato ntorno,

ma pu al fine è rmasto anche freghèto!

A fè dó conti, avrìa preso nó scorno.

Tal nostro Cardinale null à uto,

che nn anzi a la su calma pastorale,

j è preso l pippaculo e s è astenuto;

dice che se l è presa n bompò male!

L nostro Sinn(e)co pu l à risparmiato:

piàlla collù, sarìa stato n vigliacco,

sarebbe come a piove ntól bagnato.

Si tu mme pisti i piede, io n t aciacco!

Col nostr amico Sandro cià provato,

quanno dal Centro è  giggiù pé la Conca.

Anche collù al fine è rmast fregato:

per me, la medicina è stato l Dónca!

Che s aspettèva: na genuflessione?

Saremo rustichi e malarlevèti,

ma ta nó, nce la dà la stremunzione,

che, a dilla n perugìn, sémo scampèti!

Ma tu, sè nud da te tu qui a pasturo?

o nvece t’ha spedito qualcheduno?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I poeti perugini al tempo del "Virusse", ridiamoci un po' sopra

PerugiaToday è in caricamento