"Ci vediamo alle quattro da Bata": è ufficiale, lo storico negozio di corso Vannucci chiude "entro l'anno"

L'azienda conferma le voci sull'interruzione dell'attività dopo 35 anni. Da sempre punto di ritrovo per le vasche in centro

Più che un negozio, un reale punto di riferimento. "Ci vediamo da Bata", "Ti aspetto da Bata" prima che i cellulari rendessero più facile gli incontri in centro. A suo modo un'istituzione. Si abbassano le saracinesche dello storico negozio di scarpe, dopo 35 anni di onorato servizio e di incontri di fronte alle sue vetrine.

La notizia, già in circolazione con estrema insistenza nei giorni scorsi, viene ora confermata dalla Compar, società che gestisce il marchio Bata per l'Italia. Chiude entro la fine del 2019, conferma l'azienda, motivando la decisione con il mancato rinnovo del contratto di affitto dei locali di corso Vannucci. "Con grande rammarico", dopo il fallimento della contrattazione con i proprietari degli spazi, "l'azienda si vede costretta a interrompere l'attività" del punto vendita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bata resta "tuttavia presente e attiva nella provincia di Perugia presso gli store di Collestrada, CorcianoQuasar, Bastia Umbra in piazza Mazzini 47, Città di Castello centro commerciale Città di Castello".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

Torna su
PerugiaToday è in caricamento