rotate-mobile
Attualità Centro Storico

Il weekend perugino di Rocco Siffredi: tra musica e cucina tradizionale

Enrico Guidi: “Abbiamo pensato di farlo accomodare in una saletta più riservata, per garantirgli un po’ di tranquillità”

Se nella giornata di domenica 7 aprile turisti e autoctoni hanno scelto di passeggiare per le vie del centro storico di Perugia, forse, non si saranno fatti sfuggire la presenza di Rocco Siffredi che per il suo pranzo domenicale ha scelto un locale del centro cittadino. 

Enrico Guidi, il titolare del ristorante, rinomato per essere stato ricavato da antiche cantine del XIV secolo, ha raccontato che il pornodivo ha ordinato una tagliata, elogiandola ripetutamente. “Abbiamo pensato di farlo accomodare in una saletta più riservata per garantirgli un po’ di tranquillità. - continua Guidi - Tuttavia, al momento della sua uscita, molti clienti lo hanno riconosciuto e non hanno perso l'occasione di chiedergli una foto o un autografo, creando così un certo scompiglio. È evidente che si tratta di una persona molto amata, la calda accoglienza ricevuta e l’affetto dimostrato dai presenti ne sono stata una chiara dimostrazione”. 

Il suo weekend perugino era iniziato già il sabato sera, quando Siffredi è stato ospite dell’Afterlife dove ha partecipato alla serata From disco to disco 70/80/90, un viaggio musicale attraverso i decenni che ha riscosso grande successo tra il pubblico. 

Il club perugino ha voluto celebrare l’uscita della serie Netflix "Super Sex", che racconta la storia del re del porno interpretato da Alessandro Borghi.

La presenza di Siffredi ha aggiunto un tocco di glamour alla serata, ha firmato autografi e scattato foto, proprio come ha fatto il giorno dopo nella location scelta per il pranzo. 

Siffredi a Perugia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il weekend perugino di Rocco Siffredi: tra musica e cucina tradizionale

PerugiaToday è in caricamento