Perugia Pride 2019, nuova marcia per le vie di Perugia: "Contro i nuovi fascismi e le discriminazioni"

Scelta la data per il corteo organizzato da Omphalos: "Stiamo costruendo una grande manifestazione che rappresenti una reazione e resistenza di piazza alle discriminazioni e ai nuovi fascismi"

In marcia, per le strade di Perugia "contro i nuovi fascimi e le discriminazioni". E c'è già la data: è sabato primo giugno il giorno scelto per il grande corteo del Perugia Pride 2019 di Omphalos. E, spiega l'associazione, "come lo scorso giugno, anche per questa edizione è stata scelta la formula del corteo che si muoverà per le principali strade di Perugia abbracciando il centro storico in una grande marcia per l’uguaglianza di diritti, la libertà e l’autodeterminazione". 

VIDEO Perugia Pride, in corteo per "uguaglianza, diritti e autodeterminazione"

VIDEO Perugia Pride Parade 2018: "Gaia invasione in centro storico"

"Mancano quattro mesi al Perugia Pride 2019 e la macchina organizzativa è già partita – commenta Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos – L’anno scorso avevamo lanciato una grande sfida passando da una manifestazione stanziale ai Giardini del Frontone ad un corteo in movimento. Sfida che è stata ampiamente vinta con una straordinaria partecipazione dei cittadini e delle cittadine di Perugia. Sono state infatti oltre 5000 le persone che sono scese in piazza e hanno attraversato le strade del centro storico di Perugia per chiedere rispetto, diritti e autodeterminazione. Una grandissima partecipazione come negli altri 28 Pride che si sono svolti in tutta Italia: 500.000 presenze a Roma, 120.000 a Torino, 10.000 a Siena e Trento". 

Perugia Pride Parade, la "gaia invasione" per le vie della città: "Partecipazione oltre le aspettative"
 

E ancora: "Anche per questa edizione stiamo costruendo una grande manifestazione che rappresenti una reazione e resistenza di piazza alle discriminazioni e ai nuovi fascismi che mettono in pericolo diritti umani e civili – continua Bucaioni – e siamo sicuri che quest’anno Perugia e l’Umbria risponderanno con ancora più entusiasmo, scendendo in piazza e unendosi a questo grande movimento di libertà e uguaglianza di diritti".

Il grande corteo del Perugia Pride di sabato 1 giugno sarà preceduto come sempre da un nutrito cartellone di eventi, appuntamenti culturali, dibattiti e rassegne per approfondire le tematiche e le rivendicazioni del movimento Lgbti (lesbico, gay, bisessuale, trans* e intersex).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento