rotate-mobile
Attualità

Spazio alle nuove generazioni, a Ponte San Giovanni nasce L'Oggi

Il progetto, promosso dalla cooperativa sociale Densa, in partenariato con l'associazione di promozione sociale MenteGlocale e il Comune di Perugia, è realizzato grazie al sostegno di Fondazione Perugia

È stato inaugurato ufficialmente – anche se è già attivo e frequentato dall'inizio dell'anno – il nuovo spazio polifunzionale L'Oggi – hub educativo e culturale di prossimità, promosso a Ponte San Giovanni dalla cooperativa sociale Densa, in partenariato con l'associazione di promozione sociale Menteglocale e il Comune di Perugia, grazie al sostegno di Fondazione Perugia.

Ospitato in un locale precedentemente non utilizzato di 70 metri quadrati di proprietà di Ater Umbria, Azienda per l'Edilizia Residenziale della Regione Umbria, in strada dei Loggi 18/d, nella periferia di Ponte San Giovanni, L'Oggi è un centro educativo e socioculturale di prossimità, innovativo e diffuso, pensato per combattere le povertà educative attraverso la creatività e la partecipazione di giovani e adolescenti con l’obiettivo di rendere il territorio più bello, sostenibile e inclusivo.

Il progetto nasce dall'incontro tra Densa, cooperativa sociale che dal 2017 si occupa di progetti di innovazione sociale e che, proprio a Ponte San Giovanni, ha già avviato un percorso di riqualifica di alcuni immobili destinati ad ospitare opportunità per il contrasto delle povertà educative, e MenteGlocale, associazione di promozione sociale attiva dal 2001 e protagonista del progetto di rigenerazione urbana partecipata Popup, spazio culturale e libreria di prossimità in piazza Birago a Perugia. Con queste due realtà, e insieme al Comune di Perugia, in L'Ooggi convergono le competenze trasversali di un'ampia rete di partner del territorio (Istituto Tecnico Economico Tecnologico “Aldo Capitini”, Ponte Solidale, Associazione Culturale Argo, Trama Design, Cidi - Centro Iniziativa Democratica, Pro Ponte Etrusca Onlus, Taboo, Un/Lab).

Da metà gennaio, avvicinandosi la conclusione degli interventi di ristrutturazione e rifunzionalizzazione dello spazio – € 30.000 investiti tra lavori di recupero, arredamenti e acquisto di strumenti tecnologici – L'Oggi ha cominciato a proporre delle attività gratuite che in questi mesi hanno già coinvolto oltre 200 persone – ragazze e ragazzi dai 14 ai 20 anni – e che proseguiranno fino all'estate: il corso di fotografia, il corso di graphic e motion design, il gruppo di lettura. E, poi, lo spazio di ascolto psicologico settimanale, che ad oggi ha erogato già 30 ore di sostegno psicologico gratuito.

In partenza ci sono ora il corso per la produzione di podcast, una serie di presentazioni di libri e incontri con gli autori, e un percorso di avvicinamento al cinema, per definire in collaborazione con gli utenti i contenuti di una rassegna di proiezioni cinematografiche all'aperto che si terrà in estate. Cinema che tornerà poi anche in autunno, insieme ad altre iniziative e laboratori già in cantiere, con un corso di produzione cinematografica e un cineforum.

Accanto alle iniziative promosse dallo staff di L'OGGI, nello spirito di cooperazione intergenerazionale che contraddistingue il progetto, lo spazio ha già ospitato anche 2 attività proposte e organizzate dagli utenti e un evento ideato, progettato e pensato dall’associazione overflow, composta in prevalenza da ragazzi e ragazze tra i 18 e i 25 anni.

A maggio verrà inoltre lanciata una call, rivolta ad artisti o collettivi di artisti, per creare un’opera di street art sulla superficie del campetto in cemento recentemente realizzato da Ater nella piazzetta su cui affaccia L'OGGI: la proposta vincitrice riceverà un contributo di 3000 euro, per la realizzazione di un intervento pittorico che sarà così donato alla cittadinanza dal progetto L'Oggi entro la fine dell'estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazio alle nuove generazioni, a Ponte San Giovanni nasce L'Oggi

PerugiaToday è in caricamento