Attualità

Perugia, ordinanza per prevenire gli incendi: multe fino a 500 euro

Ordinanza contro gli incendi e i pericoli igenico-sanitari. Il Comune di Perugia ha adottato disposizioni relative alla pulizia dei terreni incolti

Ordinanza contro gli incendi e i pericoli igenico-sanitari. Il Comune di Perugia ha adottato disposizioni relative alla pulizia dei terreni incolti.
 

L'ordinanza 950 del 24 giugno dispone che "fino al 15 ottobre, anzitutto, tutti i privati e gli enti proprietari, affittuari, possessori o detentori di aree nel territorio comunale sono tenuti alla rimozione della vegetazione secca facilmente infiammabile lungo il perimetro degli edifici e al confine di strade, per una fascia di almeno 20 metri di larghezza. Inoltre, nello stesso periodo, coloro che, a qualsiasi titolo, siano possessori di terreni coltivati, tenuti a pascolo o incolti, adiacenti a linee ferroviarie, hanno l’obbligo di tenere i terreni sgombri, fino a 20 metri dalla più vicina rotaia, da covoni di grano, erbe secche e qualsiasi altro materiale combustibile e di non destinare a bosco i medesimi terreni, fino a 50 metri dalla più vicina rotaia. I predetti interventi, infine, devono essere effettuati ogniqualvolta sia necessario per evitare il determinarsi di tali situazioni di pericolosità. Le violazioni alla ordinanza saranno punite con una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, ordinanza per prevenire gli incendi: multe fino a 500 euro
PerugiaToday è in caricamento