rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Attualità

Omphalos, 30 anni di storia e di lotta per i diritti dellla comunità Lgbti

Il programma degli eventi previsti in occasione del "compleanno" dell'associazione

Compie trent'anni Omphalos. Un traguardo che l'associazione per la tutela dei diritti della comunità Lgbti vuole celebrare con una serie di iniziative, a partire dalla mostra che, da domenica 11 al 18, sarà allestita a palazzo della Penna. Un'esposizione di fotogragie he ripercorre la storia dell’associazione: dalla fondazione al cambio sede, dalle manifestazioni più iconiche alla storia delle serate BeQueer. Tutto raccontato dagli occhi delle attiviste che da sempre hanno rappresentato il cuore pulsante dell’associazione. La mostra verrà inaugurata domenica 11 settembre alle 19 con un aperitivo gratuito, musica e una breve talk.

Venerdì 16 settembre alle 19 evento centrale dei festeggiamenti con un Gran Galà presso Posta Donini. Una cena di gala, in una location immersa nel verde, cornice ideale per una serata all’insegna del divertimento e dei festeggiamenti. Passato, presente e futuro al centro dell’evento. Tante ospiti, personalità del territorio umbro e nazionale, e intrattenimento per celebrare il trentennale di Omphalos. L’evento è aperto a tutte e tutti e si può prenotare entro l’8 settembre al link https://buytickets.at/omphalos

Sabato 17 settembre dalle 15 momento interno riservato alle socie e ai soci con i lavori del X Congresso dell’associazione, che approverà il nuovo progetto associativo e rinnoverà gli organi sociali (presidenza e segreteria) per il triennio 2022-2025. Il Congresso si terrà presso la sede dell’associazione in Via della Pallotta 42 (Perugia).

Infine, sempre sabato 17 settembre, è in programma uno speciale BeQueer celebrativo per i 30 anni dell’associazione al Lido Village di Ponte San Giovanni (Perugia). La serata del BeQueer è da sempre uno degli appuntamenti più importanti della comunità LGBTI del centro Italia ed è oggi uno degli appuntamenti fissi nel calendario della movida perugina e umbra.

L'associazione nasce nel settembre 1992 in un piccolo appartamento nella periferia di Perugia con il nome “Circolo Solidarietà Totale”. Tra i suoi fondatori il primo presidente Roberto Saverio Tersigni e l’ex Sindaco di Perugia Wladimiro Boccali. Da allora sono passati 30 anni di attivismo, lotta e servizi al fianco dei diritti della comunità Lgbti (lesbica, gay, bisessuale, trans* e intersex) dell’Umbria.  

"Siamo orgogliosi di poter festeggiare questo importante traguardo con tutta la nostra comunità e l’intera cittadinanza – commenta Stefano Bucaioni, presidente dell’associazione – Omphalos rappresenta ormai un punto fermo per la difesa e la promozione dei diritti civili nella nostra regione e nel paese. Dal piccolo gruppo di persone che la fondarono nel 1992 alle migliaia di persone che oggi partecipano all’appuntamento annuale del Pride. Omphalos è diventata un’associazione grande e complessa che eroga tanti servizi e fa aggregazione, cultura, elaborazione politica in tutto il territorio regionale. Una storia emozionante, coinvolgente, che abbiamo il dovere di raccontare, celebrare e ripercorrere"


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omphalos, 30 anni di storia e di lotta per i diritti dellla comunità Lgbti

PerugiaToday è in caricamento