Attualità

Studenti e lavoratori in piazza contro la precarietà, manifestazione a Perugia

Una delegazione ricevuta dal prefetto Gradone

"Basta precarietà” è la parola d'ordine della manifestazione che si è svolta oggi, 24 febbraio, in piazza Italia a Perugia e che domani sarà replicata a Terni. Sindacati e studenti insieme  per richiamare l’attenzione della politica e dell’opinione pubblica "sull’insostenibilità dell’attuale situazione: studenti che perdono la vita in percorsi che dovrebbero essere di formazione ma in realtà sono altro, tre morti sul lavoro al giorno, centinaia di migliaia di posti di lavoro con contratto a termine che si chiuderanno nei prossimi mes e l’elenco potrebbe proseguire". 

Perugia, sindacati e studenti in piazza: "Basta precarietà"

Per oltre mezzora una delegazione ha incontrato il prefettore di Perugia, Armando Gradone, per confrontarsi sulle tematiche che hanno portato alla mobilitazione, raccogliendo, hanno spiegato i sindacati, una sostanziale condivisione e solidarietà da parte del rappresentante del Governo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti e lavoratori in piazza contro la precarietà, manifestazione a Perugia
PerugiaToday è in caricamento