Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Santa Lucia

"L'abito e il sogno", le spose di ieri e di oggi rivivono in passerella a Santa Lucia

Grande successo per la sfilata conclusiva della mostra di abiti da sposa organizzata dalla Pro loco del quartiere perugino

L'abito definisce la sposa e la fa bella in una giornata in cui è la protagonista. A Santa Lucia la Pro loco ha voluto dedicare una sfilata agli abiti e ai sogni che hanno fatto da contorno alla giornata delle nozze. E le aspettative non sono state deluse: la mostra “L’abito e il sogno - Spose di ieri e di oggi a Santa Lucia” ha emozionato e coinvolto tutto il quartiere e non solo, riscuotendo un grandissimo successo e trovando il suo naturale coronamento nella sfilata conclusiva nella domenica appena trascorsa. Gli abiti originali, in precedenza esposti presso il salone della struttura a Santa Lucia, hanno ripreso vita sulla passarella allestita nel prato, con l’accompagnamento di uno stuolo di paggetti e damigelle vestiti a festa per l’occasione, e con l’intrattenimento musicale della nota cantante perugina Antonella Falteri.

“Siamo stanchi, ma davvero felici e soddisfatti per il successo ottenuto da questo evento! Un progetto che è stato fortemente voluto e sostenuto dal consiglio direttivo dell’associazione, che ha richiesto uno sforzo organizzativo e logistico per molti versi imponente per una piccola realtà associativa come la nostra, ma che ha potuto contare su alcuni fattori determinanti per ogni esperienza vincente: l’entusiasmo, la buona volontà, la collaborazione di molti e perché no, anche un pizzico di ‘sana’ follia! - ha raccontato la presidentessa della Pro loco di Santa Lucia, Donatella Seppoloni -  Un ringraziamento d’obbligo va a tutti coloro che hanno sostenuto nei fatti questa iniziativa, in primis Nicoletta Spagnoli, don Simone Strappaghetti, l’assessore alla Cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano, e Roberta Ricci, intervenuta personalmente per portare i saluti istituzionali del Comune di Perugia”.

Tanti anche i volontari che hanno contributo alla buona riuscita dell’evento, dalla testimonial Corinna Fenton, a Valentina Belia e Laila Mekni, che hanno curato trucco e parrucco delle spose, al fotografo Emanuele Pontani, al team di Artè, alle modelle che hanno sfilato e a tutti i soci e le socie che si sono impegnati in prima persona, mettendo a disposizione tempo ed energie preziose”.

Protagoniste indiscusse dell’evento sono state le spose, che attraverso i loro bellissimi abiti hanno raccontato anche la loro storia, intima, divertente, emozionante, commovente… La mostra prima, con il raffinato allestimento concepito e realizzato dalla curatrice Patrizia Casciarri, responsabile cultura Pro loco, e la sfilata poi, hanno costruito un percorso di partecipazione e condivisione esteso a tutta la comunità, di valorizzazione della tradizione nel senso più pieno del termine.

“Dopo gli anni difficili che abbiamo vissuto e che per molti versi stiamo ancora cercando di superare - conclude Seppoloni - questo è un segnale eccezionale di riappropriazione della socialità e degli spazi comuni per la nostra comunità”.

L'abito e il sogno,

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'abito e il sogno", le spose di ieri e di oggi rivivono in passerella a Santa Lucia
PerugiaToday è in caricamento