Attualità

Perugia, lavori di riqualificazione completati: il Cva di Pianello riapre

Numeri: "Problemi brillantemente risolti", Pastorelli: "Testimonianza dell'attenzione dell'amministrazione alle frazioni"

Il Cva di Pianello riapre dopo i lavori di riqualificazione del Comune di Perugia. L’impianto, spiega Palazzo dei Priori, è destinato all’attività polivalente sportivo/didattica e ricreativa; lo stesso è stato realizzato negli anni ‘90 come edificio ad uso palestra della scuola materna.

I lavori di riqualificazione del Cva, sottolinea ancora il Comune, hanno riguardato "il rifacimento della copertura realizzata in pannelli prefabbricati coibentati tipo sandwich; l’installazione di sistemi anticaduta di copertura; opere edili di adeguamento alla normativa antincendio degli accessi ai locali tecnici caldaie; fornitura e posa in opera di lampade di emergenza inclusa linea di alimentazione; verniciatura tramite trattamento con vernice intumescente della struttura portante in acciaio di copertura, compartimentazione di vani con pareti in gesso cartonato REI 60. Per quanto riguarda in particolare il sistema di riscaldamento, con l’intervento operato si è provveduto, oltre alla sostituzione di entrambe le caldaie con altre del tipo a condensazione ad alto rendimento, anche all’implementazione del sistema di riscaldamento della palestra installando 4 aerotermi ad acqua; tale sistema consente una maggiore flessibilità per il riscaldamento degli ambienti, ottenendo pertanto il comfort ambientale in minor tempo. Infine si è provveduto all’installazione di un sistema di telegestione dell’impianto termico, sistema che renderà possibile remotizzare su pc l’accensione, lo spegnimento e la termoregolazione dell’impianto di riscaldamento". 

Presenti alla cerimonia di inaugurazione gli assessori Otello Numerini e Clara Pastorelli, il consigliere delegato Federico Lupatelli, il consigliere David Bonifazi, il dirigente Fabio Zepparelli ed i rappresentanti degli uffici comunali, i rappresentanti delle associazioni locali, Centro socio culturale, Ass. Giovanile ARNA, Pro Loco Pianello, Circolo ARCI, Pro Te SO, Polisportiva Pianello nonché la dirigente dell’Istituto comprensivo Perugia 13 Franca Rossi.

Dopo il consueto taglio del nastro l’assessore allo sport Clara Pastorelli ha aperto la serie degli interventi: “Siamo felici – ha spiegato - per questa inaugurazione che conferma l’attenzione dell’Amministrazione comunale per le frazioni e per gli impianti sportivi, utilizzati, come nel caso dei cva, da studenti, giovani ed anziani per la loro vocazione polifunzionale. Il cva di Pianello – ricorda l’assessore - è tra le strutture storiche della città, essendo nato negli anni ’90: si tratta di un impianto al servizio di una comunità importante, composta dalle frazioni di Pianello, Sant’Egidio e Ripa, esempio dii una positiva collaborazione tra territori. La ristrutturazione, pertanto, consente di valorizzare un impianto molto utilizzato per dare svago in piena sicurezza ai fruitori di tutte le età".

Nel ringraziare le associazioni presenti, l’assessore ha sottolineato che "nell’ultimo anno l’Amministrazione è riuscita a portare avanti lavori importanti su molte strutture, diffuse in varie zone della città: nell’elenco sono ricompresi i campi da calcio di Ponte Pattoli e Ramazzano, il palazzetto dello Sport Pellini e di Ferro di Cavallo, il palazzetto di San Marco, il campo di Mugnano, la piscina di Ponte San Giovanni ecc. Interventi utili per dare risposte concrete ai cittadini".

La parola è passata poi all’assessore Otello Numerini il quale ha esordito ricordando come anche l’anno scorso, in occasione delle celebrazioni del XX giugno, l’Amministrazione aveva effettuati alcuni interventi nell’area di Panello. Per l'assessore "l’intervento sul cva è la conferma dell’attenzione dell’Amministrazione nei confronti di questa frazione ed, in generale, delle periferie cittadine". E ancora: "Questa – precisa Numerini - è una palestra nata al servizio della scuola limitrofa che aveva nel tempo evidenziato alcune criticità a causa di infiltrazioni provenienti dalla copertura ed in relazione al sistema di riscaldamento ormai obsoleto. Oggi, con l’intervento posto in essere, questi problemi sono stati brillantemente risolti grazie all’installazione di sistemi innovati che consentiranno di garantire una piena fruibilità della struttura. Sono particolarmente contento, quindi, per il completamento di queste opere sia in qualità di amministratore che di “pianellese” doc".

All’incontro di oggi ha partecipato anche la dirigente scolastica Franca Rossi che ha sottolineato "l’importanza di realizzare una sinergia tra le Istituzioni, perché ciò è garanzia di risultati. La riqualificazione del cva in particolare rappresenta un’ulteriore miglioria che consentirà ai ragazzi delle scuole, ma in generale a tutta la comunità di usufruire di una struttura adeguata al bisogno dell’utenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, lavori di riqualificazione completati: il Cva di Pianello riapre

PerugiaToday è in caricamento