Riaperta, dopo il restauro, la gipsoteca di Palazzo Pontani in via dell’Aquilone

“I gessi ritrovati”: a Palazzo Florenzi si celebra la riapertura della Gipsoteca di Palazzo Pontani in via dell’Aquilone. “È bello annunciarlo in quest’aula – dice il rettore Franco Moriconi – in cui convivono testimonianze del passato, come il muro etrusco del Verzaro, e la contemporaneità, costituita dalla tecnologia più aggiornata”.

Dopo la consueta passerella delle autorità, si passa a visionare la gipsoteca, raccolta di gessi  formati su originali greci, etruschi e romani, voluta dall’archeologo Filippo magi, maestro di molti di noi all’allora Facoltà di Lettere e Filosofia. Magi, nell’Ateneo perugino, fu professore ordinario di Archeologia e Storia dell'arte greca e romana e di Etruscologia e Antichità Italiche nel periodo dal 1960 al 1975. La collezione nacque fra 1962 e 1970.

La Gipsoteca è opera del formatore romano Luigi Mercatali, affiancato dal nostro Roberto Cappelletti, cui si devono – fra l’altro – le copie della Petra Iustitiae, sotto le Logge di Braccio, e i tre patroni nella lunetta del portale del Maitani in Palazzo dei Priori. La collezione si dipana su due piani per una superficie di quasi 300 mq. I gessi, in numero di 85, costituiscono il meglio dei capolavori dei maestri dell’antichità classica: greca, etrusca e romana.

Appartengono alla collezione alcune urne etrusche originali in travertino, provenienti dal territorio perugino. Nel corso degli anni, i gessi sono stati sottoposti ad interventi di manutenzione e conservazione solo sporadici. Ma ora è stato possibile operare un lavoro sistematico, grazie a un contributo del Sistema Museale Regionale cofinanziato dall'Ateneo di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati effettuati lavori di pulitura, consolidamento e restauro. Anche i locali sono stati adeguatamente manutenuti. All’interno della Gipsoteca si svolgono attività didattiche e formative, conferenze, incontri di cultura. Uno spazio polivalente, funzionale e prestigioso, a disposizione dello Studium perusinum.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento