menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visitare eccellenze della Vetusta attraverso Perugia Clue City, il turismo diventa esperienziale interattivo

Inedito urban game che si dipana tra vicoli e piazzette, tra ludus e sapientia

Visitare eccellenze della Vetusta attraverso “Perugia Clue City”, inedita modalità di turismo esperienziale interattivo. Un originale urban game che si dipana tra vicoli e piazzette, minimetrò e musei, alla ricerca del “Dottori perduto”. Tra Museo della Penna e Manu, Chocostore e Pozzo Etrusco, Casa Museo di Palazzo Sorbello e PostMod.

Una strana eredità, un autoritratto del Maestro dell’aeropittura al centro di un giallo, con personaggi che includono un prete, un professore, una Miss Marple perugina, una Miss Scarlett…

Chi ha rubato il Dottori? I partecipanti all’iniziativa, che coniuga ludus e sapientia, spendendo una modesta quota (onnicomprensiva) di 15 euro a cranio, potranno vivere un’esperienza unica nel suo genere, con inclusi: uso del minimetro, assaggio di cioccolata, ingresso ai musei. E tanto altro.

Grazie all’ideatrice Valentina Gianfranceschi che si è avvalsa della collaborazione di Promovideo, degli attori di Sarabanda Teatro e dell’Associazione Canguasto, è garantito l’accesso a un mondo di mistery, intriso di cultura snella e giocosa, ma non banale.

Cosa serve per partecipare? Solo uno smartphone in grado di leggere un QR code per sbloccare, procedere, trovare indizi che aiutino a dipanare la matassa della complessa detective story.

Il plot-pretesto ci mette in medias res. Qualcuno ha ricevuto in eredità (meritata o meno) il Dottori da mezzo milione di euro, ma una ladra astuta ha addormentato il proprietario sottraendogli la preziosa tela. Da qui la ricerca dell’opera e della lestofante, forse legata a sconosciuti committenti.

Il gioco è per ora in italiano, ma una prossima versione lo proporrà nel moderno esperanto della lingua inglese.

Entusiasta Luana Cenciaioli, direttrice del Manu, coinvolta come padrona di casa del Museo. Condivide con pieno apprezzamento l’assessore alla Cultura Leonardo Varasano che vede con gioia una visione smart della Vetusta e una positiva ricaduta in termini di promozione turistico-culturale. Dice Varasano: “Parteciperò”.

Detto tra noi. Valentina è una delle più brillanti ex studentesse dell’Inviato Cittadino: autrice, attrice, scrittrice uscita dalla factory perugina della Leonardo da Vinci, veleggia verso traguardi di crescente prestigio. La stima e l’affetto che ci lega mi ha indotto a curare contenuti speciali, tra una poesia di Spinelli e qualche chicca perugina sfuggita a tanti, sebbene sotto gli occhi di tutti.

Chi vuol saperne di più, o partecipare al gioco, visiti www.misterutour.it o contati info@misterytour.it o chiami il 3396789749. Non se ne pentirà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento