Perugia-Ancona, cantieri fermi e operai alla fame. Umbria e Marche al Governo: "La nostra economia a rischio"

I due governatori fanno pressione sul Governo e Anas dopo un silenzio sull'affaire Perugia-Ancona imbarazzante. "Trovare subito i soldi per pagare le ditte subappaltatrici e fornitori"

“Non è più rinviabile ormai la convocazione di un tavolo formale che affronti la complessa situazione della Perugia-Ancona, a partire dalla crisi della società Astaldi fino alle aziende umbre e marchigiane che rischiano di chiudere perchè non sono state pagate": dopo il grido di dolore e rabbia datato un mese fa di Confindustria e associazioni del commercio e dell'artigianato, ora è stato siglato il patto Umbria-Marche per salvarare le imprese che hanno collaborato l'appaltatrice Astalti. L'ennesimo concordato mette a rischio un settore edile-strade già dimezzato dalla crisi economica degli ultimi 10 anni e da una Perugia-Ancona che sembra essere diventata un pozzo senza fondo.

Ora Marche e Umbria, nello specifico i Governatori Marini e Ceriscioli, hanno deciso di fare pressioni forti sul Governo per aprire un tavolo a Roma con l'obiettivo di trovare soldi subito per pagare le imprese locali in forte sofferenza e con le maestranze senza stipendio.  "Un tavolo subito cosi come abbiamo da tempo chiesto al ministro Toninelli" ha ribadito la Governatrice Marini "Tavolo che deve vedere la partecipazione in primo luogo di Anas, in quanto proprietaria al 93 per cento della società Quadrilatero, del Ministero delle infrastrutture, del Ministero per lo sviluppo economico per l’importanza che questa opera riveste per il tessuto economico dei territori interessati, dei Commissari della procedura concordataria in continuità per Astaldi, e ovviamente le due Regioni ed i rappresentanti delle imprese e dei lavoratori dei territori. È infatti necessario avviare immediatamente un percorso che renda possibile la ripresa dei lavori e dei cantieri per il completamento dell’opera, evitando però che ciò avvenga a danno delle imprese e dei lavoratori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento