rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità

Lavori per la fibra ottica, accordo per le opere di ripristino su 140mila metri quadrati di scavi

La giunta comunale ha dato il via libera all'accordo con Open Fiber

La riqualificazione delle strade cittadine concerne anche la partita dei cosiddetti “ripristini”, che vengono realizzati a cura delle società esecutrici dei lavori.

A questo proposito, nel corso della seduta del 5 agosto, la giunta comunale di Perugia ha approvato, su proposta dell’assessore i lavori pubblici, lo schema di accordo con Open Fiber spa, operatore per la realizzazione di infrastrutture per telecomunicazioni in fibra ottica Ftth, che dermina le modalità per l’esecuzione degli interventi relativi ai ripristini.

In base all’accordo proposto, Open Fiber procederà a ripristinare definitivamente gli scavi eseguiti con tecnica “trincea tradizionale” o “minitrincea” sul territorio del Comune non ancora oggetto di ripristino definitivo, attraverso una maggiorazione della fascia di larghezza massima per singola tratta di 2 metri o dell’intera corsia dove il tracciato dello scavo sia fortemente difforme dall’asse stradale per una superficie complessiva stimata in 140.000 metri quadrati.

La realizzazione degli interventi di cui all’accordo in argomento avverrà in maniera complementare rispetto ai ripristini stradali programmati dal Comune.

Per l’Amministrazione si tratta di un accordo importante che va ad integrare i numerosi interventi messi in campo dal Comune e previsti nel “piano strade”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori per la fibra ottica, accordo per le opere di ripristino su 140mila metri quadrati di scavi

PerugiaToday è in caricamento