menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia 1416 si trasforma in associazione di promozione sociale e lavora all'edizione di giugno

L'assessore Varasano: "La trasformazione di Perugia 1416 rappresenta un importante passo avanti sia per l’ente stesso che per il progetto di rievocazione storica"

Perugia 1416 si trasforma in associazione di promozione sociale e guarda al futuro per crescere come ente e come rievocazione storica.

"La trasformazione di Perugia 1416 rappresenta un importante passo avanti sia per l’ente stesso che per il progetto di rievocazione storica" ha detto l’assessore alla Cultura del Comune di Perugia, Leonardo Varasano, all’esito dell’assemblea straordinaria dell’associazione, che ha visto anche la riconferma del Consiglio Direttivo, guidato da Teresa Severini, prorogato al 30 settembre 2021 in modo da garantire la continuità nei lavori di preparazione avviati per la prossima edizione.

Il passaggio formale da associazione culturale in associazione di promozione sociale evidenzia la priorità sociale e apre ancora di più l’opportunità di partecipazione ai vari bandi per il reperimento di contributi pubblici anche ministeriali, finalizzati a sostenere eventi anche a tale scopo.

"Seguirà la richiesta alla Regione di inserimento nell’elenco delle aps regionali – sottolinea Teresa Severini - In ultimo, il livello nazionale, non appena lo permetterà la riforma del terzo settore. Anche in quest’ottica ritengo sia stato importante prorogare l’attuale direttivo in modo che possa portare a termine questo snodo fondamentale e proseguire nell’interazione con altre aps del territorio".

La prossima edizione di Perugia 1416 è prevista dal 4 al 6 giugno prossimi "sperando che ci sia restituito per allora il piacere di ritrovarci fisicamente insieme" ha concluso Severini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento