rotate-mobile
Attualità

“Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas”

Presentazione a Palazzo Gallenga, venerdì 23 alle 17:30

Venerdì 23 giugno, nel quadro degli eventi commemorativi del XX Giugno cittadino.

Aula Magna di Palazzo Gallenga, ore 17:30. Presentazione del volume di Sandro Allegrini “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” (Morlacchi editore).

Dialogheranno con l’autore il rettore Unistra Valerio De Cesaris, il sindaco di Perugia Andrea Romizi, l’Assessore alla Cultura del Comune di Perugia Leonardo Varasano.

Giuseppe Consalvi è stato per oltre un ventennio dipendente tecnico del Comune di Perugia.

In veste di corridore motociclista ha portato in Italia e nel Mondo il nome della nostra città.

Ecco cosa scrive, nella bandella del volume, il nostro Inviato Cittadino:

“Una storia esemplare, quella di Giuseppe Consalvi. Di umili origini, ma di forte sentire, affronta la vita con grinta, mettendo a frutto un carattere deciso e una spiccata vocazione al fare.

La sua università è stata la scuola della vita. Si trattasse di mettersi in gioco con generosa disponibilità o imparare un mestiere (anzi, tanti) dimostrando rara versatilità e attitudine al lavoro.

La spiccata vocazione per la meccanica lo mette a contatto col mondo dei motori. Da qui la sua irrefrenabile ascesa nel mondo del motociclismo, in una carriera punteggiata da successi, conseguiti con spirito di sacrificio e con la tenacia di chi non intende arrendersi mai.

Anche al termine del suo impegno sportivo e la rinuncia al posto fisso, Peppino non si ferma. Inizia infatti una corsa in veste di imprenditore, affermandosi nel campo dell’impiantistica elettrica che gli è particolarmente congeniale.

Coinvolge in questo lavoro la moglie Franca e i figli Cristina e Francesco, che lo sostengono sul piano affettivo e lo affiancano validamente in ruoli professionali. Fino a meritare un profilo alto e conseguire notevole stima in un  settore ad alta specializzazione.

Una vita di corsa, come recita questo libro che ne racconta la vicenda umana e professionale. Senza mai trascurare gli affetti e l’amicizia. Valori non negoziabili, sempre al centro dell’esistenza di Peppino.

Che ci ricorda come si possa sempre guardare avanti facendo tesoro della lezione di ieri. Consegnando il testimone alle giovani generazioni. Che ne proseguiranno la missione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas”

PerugiaToday è in caricamento