Attualità

Due porte da calcio e nuovi arredi dalla Pro Ponte per l'area verde di Pieve di Campo

L'assessore Numerini: "Grande dimostrazione di attaccamento al territorio e di impegno per migliorare la vita della comunità da parte dell'associazione ponteggiana"

La giunta comunale di Perugia ha accolto, su proposta dell’assessore all’ambiente Otello Numerini, la donazione da parte dell’associazione Pro Ponte di nuovi arredi (in particolare due porte da calcetto) che andranno ad arricchire l’area verde di via Donini a Pieve di Campo.

Sarà, quindi, l’Agenzia Forestale, nell’ambito delle delega di funzioni da parte del comune stesso, a occuparsi dell’installazione delle strutture acquistate dall’associazione ponteggiana.

"Ringraziamo l’associazione Pro Ponte e i cittadini che hanno contribuito all’acquisto delle strutture, per questa ennesima dimostrazione di attaccamento al territorio e di impegno per migliorare la vita della comunità – ha detto, al termine della seduta, l’assessore Numerini- Le nuove porte da calcetto permetteranno una più ampia e adeguata fruizione dell’area verde da parte dei più giovani, favorendo occasioni di svago e di sport".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due porte da calcio e nuovi arredi dalla Pro Ponte per l'area verde di Pieve di Campo

PerugiaToday è in caricamento