rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Scale dei Notari e pericoli, buona notizia

Quando il Palazzo asseconda le legittime richieste dei cittadini

Scale dei Notari e pericoli connessi. Quando il Palazzo asseconda le legittime richieste dei cittadini. Buona notizia. Ogni tanto accade che la politica accolga una segnalazione legata a un’esigenza che emerge dal basso. Sotto i riflettori una situazione di potenziale pericolo, reiteratamente segnalata da questo giornale. 

INVIATO CITTADINO Sala dei Notari, quella scalinata bellissima e insidiosa...

Stavolta c’è da esprimere soddisfazione per la risposta a una petizione non formalizzata, ma raccolta attraverso varie sollecitazioni (scritte e verbali) ricevute dall’Inviato Cittadino.

Si tratta della pericolosità della scala di accesso alla Sala dei Notari. Sebbene siano stati consolidati i gradini traballanti, resta la scivolosità dei blocchi di travertino, allisciati da secoli di calpestio. Specie quando quelle superfici sono bagnate. 

VIDEO Manutenzione straordinaria per la scalinata di Palazzo dei Priori (perugiatoday.it)

Si consideri inoltre la ripidità di quelle scale.

“Quando mi capita di celebrare un matrimonio – dice Roberta Ricci, vicepresidente del Consiglio Comunale e della Commissione Toponomastica – la raccomandazione che rivolgo agli sposi è quella di stare attenti durante la discesa”.

Aggiunge: “La presenza di riso, così come i tacchi della sposa, costituisce un attentato alla sicurezza delle persone”.

“E sarebbe ben triste – conclude – vedere funestato un evento di per sé gioioso”.

Da qui il sopralluogo effettuato ieri mattina insieme all’Inviato Cittadino. Constatazioni ovvie e oggettive. Condivise dall’assessore Margherita Scoccia che, unitamente alla Ricci, ha promesso un impegno finalizzato alla soluzione del problema. A breve termine, s’intende. Perché i tempi sono più che maturi.

Peraltro, la rimozione del pericolo è di una semplicità disarmante. Con poca spesa e senza difficoltà, è possibile installare un corrimano che consenta di salire, e soprattutto scendere, con sicurezza.

Potrà trattarsi di un semplice tondino, verniciato in grigio piombo, da fissare con un paio di staffe. L’interessamento dell’assessore Scoccia passa attraverso una prospettiva di positivo accoglimento da parte della Soprintendenza. Quanto alla modesta somma necessaria per la realizzazione dell’intervento, si assicura che le risorse sono già disponibili.

Sappiano i perugini chi ringraziare per una risposta lungamente attesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Scale dei Notari e pericoli, buona notizia

PerugiaToday è in caricamento