Il Comune cede l'androne del Palazzo dei Priori alla Galleria: qui nascerà una biblioteca da 17mila volumi

Questo il succo della conferenza stampa del sindaco Andrea Romizi e del direttore Marco Pierini. L’accordo nel quadro di una attesissima riqualificazione di quel luogo

Il Comune rinuncia allo storico androne del Palazzo dei Priori e alla Sala del Grifo e del Leone a favore della Galleria Nazionale dell’Umbria. Per farne la degna sede della biblioteca di oltre 17 mila volumi, fra i quali quelli donati dal grande soprintendente Francesco Santi che della stessa Galleria fu soprintendente e straordinario curatore. Questo il succo della conferenza stampa del sindaco Andrea Romizi e del direttore Marco Pierini. L’accordo nel quadro di una attesissima riqualificazione di quel luogo che verrà degnamente accessoriato con una nuova segnaletica che sappia dialogare col novo allestimento. 

Non senza aver rimosso la collocazione di Grifo e Leone, attualmente relegati nel lato sinistro e – come dicono i perugini – “in porchetta”, riferendosi alla collocazione sopra quei due ridicoli cavalletti. Se ne parlò come di una soluzione estemporanea e provvisoria, ma stanno lì da anni in quella bizzarra posizione. Le due belve saranno collocate frontalmente all’ingresso e – dicono sindaco e direttore in privati colloqui con l’Inviato Cittadino – collocati in posizione più elevata, con trasparenti mensole in plexiglas che ne esalteranno il materiale bronzeo. L’Urp, attualmente alloggiata nella Sala, verrà trasferita a Palazzo Grossi.

La convenzione riguarda anche la messa in sicurezza del palazzo dei Priori col Comune in veste di stazione appaltante circa le opere di miglioramento sismico. Nell’atrio si potranno tenere eventi di qualità, e non più iniziative abborracciate e declassanti che ne sminuiscono il valore storico, artistico e architettonico. A guadagnarne sarà non solo l’estetica, ma la cultura. La biblioteca – della quale pochi conoscono l’esistenza – incrementerà la conoscenza, la visibilità, la fruibilità. Potendo divenire un potente strumento di consultazione a favore di studiosi e del pubblico interessato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento