Attualità

Ospedale di Perugia, riapre il parcheggio Taramelli: 380 posti auto disponibili

L'area era occupata dalle tende ospedaliere dell'Esercito. Da domani torna nella disponibilità di personale e cittadini

Sosta al Santa Maria della Misericordia, nuove possibilità con la riapertura del parcheggio Taramelli e la disponibilità di 380 stalli per parcheggiare.

La direzione dell’Azienda ospedaliera di Perugia ha comuinicato alla cittadinanza e al personale dipendente che da domani, giovedì 12 agosto, verrà riaperto il parcheggio Taramelli nei pressi del Pronto soccorso ospedaliero.

Le attività di bonifica dell’area, occupata nei mesi scorsi dall’ospedale covid dell’Esercito, hanno permesso la creazione di 380 posti auto, regolarmente circoscritti con segnaletica orizzontale e verticale, e una delimitazione con guard rail dell’area occupata dall’ospedale da campo regionale attualmente utilizzato per l’accettazione e l’osservazione breve intensiva dei pazienti positivi al Covid trasportati con ambulanza.

Il costo dei lavori di recupero del parcheggio, che prima dell’emergenza covid era un’area non segnalata, sono stati sostenuti dall’Azienda ospedaliera di Perugia e ammontano ad una cifra pari a 20mila euro. Tale intervento rientra nel progetto complessivo di razionalizzazione delle aree di sosta ospedaliere e nei prossimi mesi lo stesso parcheggio Taramelli sarà riservato per la sosta esclusiva delle auto del personale dipendente e convenzionato con accessi automatizzati e controllati.

L’accesso al parcheggio è gratuito e può avvenire solo dal primo varco a destra del Pronto soccorso mentre l’uscita è consentita solamente dal secondo varco in quanto la circolazione interna è a senso unico di marcia per permettere il passaggio delle ambulanze che si recano all’ospedale da capo.

Si raccomanda l’utenza al rispetto della segnaletica e al parcheggio ordinato dentro gli stalli delimitati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Perugia, riapre il parcheggio Taramelli: 380 posti auto disponibili

PerugiaToday è in caricamento