rotate-mobile
Attualità

Orti gratis per un anno per le scuole, per imparare a coltivare biologico e mangiare sano

Il progetto didattico promosso da "Horto Tuo" è aperto anche ad associazioni o cooperative. Come partecipare

Horto Tuo lanzia il progetto “Orto educativo in città”, rivolto a scuole, cooperative e associazioni.

Horto Tuo è un progetto dell’ingegnere Federico Betti e ispirato agli orti che si potevano vedere attorno alle mura antiche di Perugia.

Nella zona urbana di Monteluce, ad esempio, su una proprietà della parrocchia erano sorti tanti piccoli orticelli per rifornirsi di verdura e ortaggi freschi.

Nel tempo sono nati gli orti sociali, per anziani, un insieme di piccoli spazi con pomodori, insalata e verdure varie.

Nel terzo millennio e grazie alla tecnologia, nasce un nuovo modo di concepire l’orto casalingo, anche per chi non ha spazio perché vive in città o in condominio. Per chi volesse acquistare un orto vengono anche forniti corsi di agricoltura biologica, un agronomo, un ortolano e un nutrizionista per consigli sui prodotti e l’alimentazione, un pozzo d’acqua che rifornisce tutti gli appezzamenti con una vasca di riserva. L’appezzamento è di 70 metri quadri e sostiene il fabbisogno di una famiglia di 4/5 persone.

Horto Tuo si presenta, quindi, come un progetto di difesa del territorio, permettendo il recupero di aree abbandonate, di miglioramento degli spazi verdi e di “coltivazione” del benessere delle persone.

“Horto Tuo” offre un servizio molteplice: rilassarsi nella frenesia della vita coltivando un orto, passare del tempo nella natura e mangiare sano. Questo progetto, adesso, viene esteso alle scuole con finalità didattiche oppure alle cooperative per poter far svolgere attività ai disabili.

Sono aperte, infatti, le iscrizioni per partecipare all’assegnazione di uno spazio verde gratuito da adibire ad orto didattico, per le scuole dell’infanzia, le scuole primarie e le associazioni di tutela delle persone con disabilità.

Tutti i plessi scolastici e le associazioni partecipanti potranno aggiudicarsi l’uso gratuito per un intero anno scolastico di uno di questi orti, consentendo ai bambini di apprendere in modo attivo i concetti di alimentazione biologica, di salute e cura per sé stessi, partendo da ciò che mangiamo.

“I piccoli potranno divertirsi coltivando i prodotti della terra che potranno poi portare a casa come dei veri e propri trofei, ‘vinti’ in momenti piacevoli passati all’aria aperta – afferma Federico Betti - Le scuole e le associazioni interessate a partecipare potranno proporre la loro candidatura scrivendo a info@hortotuo.it. Nella candidatura dovrà essere indicata la sede della scuola o associazione che intende partecipare all’asta, la frequenza con la quale verrà strutturato il progetto ludico-educativo e i tipi di colture che verranno coltivate. La scelta dell’istituto o associazione a cui verrà assegnato l’uso gratuito dell’orto verrà fatta in base al criterio di tempestività nell’adesione, tenuto conto anche degli altri tre indicatori sopra riportati”.

Horto Tuo lancia il progetto didattico sull'agricoltura biologica

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orti gratis per un anno per le scuole, per imparare a coltivare biologico e mangiare sano

PerugiaToday è in caricamento