rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Attualità

Perugia, sessanta anni di lavoro: "Soddisfazioni, costanza e sacrifici"

L'omaggio del sindaco alla Tappezzeria Bisello: "Una significativa realtà del territorio perugino che ha saputo coniugare, con compassione professionalità, esperienza artigianale e innovazione, qualità e design"

Il Comune di Perugia rende omaggio a una storica attività di Elce: la Tappezzeria Bisello, che quest’anno festeggia i sessant’anni. Il sindaco Andrea Romizi, insieme all’assessore Margherita Scoccia e al consigliere comunale Riccardo Mencaglia, questa mattina hanno ricevuto, a Palazzo dei priori, in sala Rossa, il fondatore dell’attività, Ivo Bisello Ragno insieme alla figlia Fabiana e al nipote Mattia Rossi, che oggi la portano avanti. La tappezzeria, aperta nel 1964, oggi è dunque alla terza generazione. "Un fatto di cui siamo molto orgogliosi", ha sottolineato Fabiana, subentrata nel 2010 al padre e “maestro”, che "nel tempo ha avuto dipendenti a cui ha insegnato i segreti di questo creativo mestiere fatto di soddisfazioni, costanza e sacrifici".

Il sindaco Romizi, sottolinea Palazzo dei Priori, "ha spiegato che l’amministrazione ritiene importante dare visibilità ad attività che, con la loro lunga storia, dimostrandosi capaci di adeguarsi ai cambiamenti dei gusti e del mercato, rappresentano un esempio positivo e stimolante anche per i più giovani".

La tappezzeria Bisello, in particolare, come si legge nella pergamena consegnata ai titolari, rappresenta "una significativa realtà del territorio perugino che ha saputo coniugare, con compassione professionalità, esperienza artigianale e innovazione, qualità e design".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, sessanta anni di lavoro: "Soddisfazioni, costanza e sacrifici"

PerugiaToday è in caricamento