Umbri di rilievo nella Guida di “Repubblica”. Fra i 12 ambasciatori della Regione Verde, anche Lidia Batta, scomparsa nel 2019 a quota 103

Umbri di rilievo nella Guida di “Repubblica”. Fra i 12 ambasciatori della Regione Verde, anche Lidia Batta, scomparsa nel 2019 a quota 103. Ce lo ricorda l’amico e collega Gino Goti, da sempre vicino al premiato oleificio perugino.

Questa donna, riservata e volitiva, ha lavorato fino alle ultime stagioni della vita. Si accreditava il piacere morale, olfattivo e gustativo del primo olio extravergine del suo frantoio, per seguire con appassionato coinvolgimento le sorti dell’azienda di famiglia. Ditta nata nel secondo dopoguerra e portata avanti con dedizione e competenza dal figlio Giovanni e dalla nuora Giuliana.

È dunque meritoria l’inclusione di Lidia fra la magnifica dozzina dei personaggi umbri di rilievo.

Tra loro non poteva mancare il re del cachemire Brunello Cucinelli, splendido mecenate, il paroliere-poeta Mogol, con la sua scuola di arte musicale, l’attore marscianese Marco Bocci, accasatosi con la magionese Laura Chiatti. Insieme ad altri non umbri, ma affezionati alla regione dal cuore verde.

Complimenti a quanti si adoperano a portare sugli scudi la terra di Francesco e Jacopone, di Rita e Benedetto. Una regione che brilla per santità, ma che fa dell’operosità il proprio fiore all’occhiello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento