rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Attualità

Nuovo orario alla scuola Pascoli di Perugia: si dimettono in blocco i rappresentanti dei genitori in consiglio d'istituto

Tra le motivazioni: "Impossibile rappresentare concretamente ed efficacemente, presso l’organo consiliare, le richieste e le esigenze dei genitori degli alunni"

Non si placano le polemiche per il nuovo orario della scuola Pascoli di Perugia, con gli alunni che entreranno alle otto per terminare le lezioni alle 14, dal lunedì al venerdì.

L’ultima novità riguarda le dimissioni, in blocco, dei rappresentanti dei genitori nel consiglio d’istituto. Una scelta che “trova fondamento nell’impossibilità, più volte accertata, di rappresentare concretamente ed efficacemente, presso l’organo consiliare, le richieste e le esigenze dei genitori degli alunni, in particolare, di quelli della scuola secondaria di I grado “Giovanni Pascoli”, che i consiglieri rappresentano”.

La vicenda inizia quando il collegio docenti decide di rivedere l’orario scolastico per il nuovo anno. Senza più le restrizioni Covid si pensa di modulare le lezioni su cinque giorni alla settimana, con orario 8-14. Sul piatto ci sono anche le proposte dei genitori, alcune propendono per il mantenimento di un orario fino alle 13.45 con alcuni rientri il sabato.

Tra voto al collegio docenti e voto al consiglio d’istituto prevale la modalità con 6 ore al giorno fino al venerdì.

Molti genitori, però, protestano, affermando di non sapere che si sarebbe dovuto votare, alcuni di non essere mai stati avvertiti. Si avanzano proposte, richieste di nuovo voto, ma alla fine tutto rimane com’è.

Fino alle dimissioni dei rappresentati d’istituto. E potrebbe non essere l’ultimo capitolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo orario alla scuola Pascoli di Perugia: si dimettono in blocco i rappresentanti dei genitori in consiglio d'istituto

PerugiaToday è in caricamento