rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Nuovo centro di ricerca a Perugia, l’Istituto Zooprofilattico compra il terreno a Lidarno

Protocollo d’intesa tra Comune e Istituto per per la cessione di un terreno edificabile di proprietà comunale a Lidarno

Nuovo centro di ricerca a Perugia. La giunta Romizi, su proposta dell’assessore al bilancio Cristina Bertinelli, ha approvato nel il testo del protocollo d’intesa che sarà siglato digitalmente con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria per la cessione di un terreno edificabile di proprietà comunale a Lidarno.

Il protocollo, spiega il Comune di Perugia, è arrivato "al termine di un intenso confronto tra i due enti, che vedrà la realizzazione nell’area di un importante polo strategico di ricerca, nel quale confluiranno anche le strutture in cui oggi lo stesso Istituto svolge la propria attività nel quartiere centrale di San Costanzo.

“Il progetto dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria -ha spiegato l’assessore Bertinelli- va, senz’altro, incontro alle esigenze di valorizzazione della zona, in quanto si caratterizzerà per la particolare attenzione alla qualità architettonica e ambientale degli edifici, nonché al paesaggio circostante, con una riduzione della volumetria dai 25mila mq attualmente ammessi a 10mila mq. Peraltro, - ha concluso Bertinelli - anche la destinazione cambia, da quella commerciale originariamente prevista a innovativo centro di ricerca, che porterà prestigio alla nostra città e alla nostra regione”.

Palazzo dei Priori, con una nota, sottolinea che "Con la firma del protocollo, che ha l’obiettivo di regolare i rapporti tra i due enti fino alla conclusione dell’operazione, e comunque entro un anno dalla sottoscrizione, il Comune di Perugia si impegna, tra l’altro, a modificare la normativa urbanistica, prevedendo una riduzione della superficie utile coperta (Suc) massima realizzabile. Dal canto suo, l’Istituto si impegna a sostenere tutte le spese inerenti all’acquisto dell’immobile e a sopportare i costi connessi e conseguenti alla realizzazione del progetto, compresi gli interventi in materia di viabilità extra-comparto necessari per l’accessibilità dell’area".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo centro di ricerca a Perugia, l’Istituto Zooprofilattico compra il terreno a Lidarno

PerugiaToday è in caricamento