Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO Via del Carmine, serie di eleganti gazebo

Una serie di eleganti gazebo, protetti da una copertura telata, in adiacenza al Post Mod. Lungo via del Carmine, una lunga scalinata che collega via del Roscetto con via Imbriani e recentemente rifatta come meglio non si sarebbe potuto

Una serie di eleganti gazebo, protetti da una copertura telata, in adiacenza al Post Mod. Lungo via del Carmine, una lunga scalinata che collega via del Roscetto con via Imbriani e recentemente rifatta come meglio non si sarebbe potuto.

Già esistevano dei ripiani a sbalzo, atti ad accogliere non meno di quattro sedute ciascuno. Ora sono stati coperti.

Si tratta di uno spazio di socialità che si integra perfettamente con le attività del multisala Post Mod. Un luogo che storicamente ha svolto a Perugia attività culturale fin dagli anni Sessanta, quando nacque come uno dei primi cinema d’essai a livello nazionale. Ricordo che, con la tessera Anicagis, noi studenti potevamo accedere a prezzi popolari per assistere a proiezioni di nicchia. Lo facevamo con un po’ di spocchia e con pretese intellettuali e connotazioni ideologiche sinistrorse. Un ambiente fumoso, con utenti barbuti e capelloni, con l’eskimo e la sciarpa palestinese. Ma è un fatto che fra i travertini della Vetusta accorse il meglio della cinematografia nazionale, in termini di autori e critici di rango.

Poi la crisi, la chiusura e la riapertura con la formula che ha ricevuto consensi di critica e di pubblico.

Quei ripiani a sbalzo sono un’invenzione dei ragazzi che gestiscono il nuovo Moderno e la soluzione ha trovato consensi, non solo tra i giovani.

Ora la pandemia ha bloccato un po’ tutto. Ma non la creatività dei gestori i quali hanno pensato bene di realizzare anche una copertura per quei gazebo accoglienti e open air.

Invero c’è stato qualcuno dei residenti di prossimità che ha storto un po’ il naso, chiedendosi come e perché la Soprintendenza abbia concesso il nulla osta. All’Inviato Cittadino la soluzione non dispiace. Anche perché, coi tempi che corrono, non tocca fare troppo i difficili. E occorre assecondare le iniziative volte a rilanciare un settore che peggio non potrebbe andare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Via del Carmine, serie di eleganti gazebo

PerugiaToday è in caricamento