Due luoghi magici di Perugia illuminati da nuova luce… per apprezzare meglio quell'angolo di storia

La nuova illuminazione consentirà riprese notturne più efficaci e suggestive. Aggiungendo nuovo appeal alla città

Via delle Volte e via Fratti: due luoghi magici illuminati da nuova luce. Uno dei luoghi più fotografati della Vetusta, il Passetto del Monmaggiore, con le sue pietre bianche e rosa coniugate col mattone, quella magica apertura che univa la fortezza di Porta Sole al palazzo dei Priori.

Il rimbocco adduceva a una parte del mitico palazzo del Podestà, di cui restano misere tracce verrà investito da nuova luce. Siamo nella zona del cosiddetto Palazzo Abrugiato, “incendiato” appunto, per disgrazia o per malizia. Qui un poderoso arcone di controspinta favorisce arditi equilibri, frutto della sapienza costruttiva medievale.

Poco sotto, si apre via Fratti, stretta fra ardite arcature, sede di antiche stanze sonore (conservatorio musicale). La casa torre più bella di Perugia riceverà piena visibilità. Stanno cambiando i vecchi proiettori, analogamente a quanto accaduto in piazza Grande, dove una luce chiara inonda la Fontana dei Pisano.

Ad angolo col palazzo del Vescovado, a lato della piazzetta o slargo di via Ritorta, hanno piazzato nuovi proiettori a led. La sostituzione – oltre ad essere segno di modernità per valorizzare l’antico – comporterà un consistente risparmio energetico, ma anche una migliore illuminazione. Una sostituzione doverosa, forse tardiva, per la comprensibile progressività di un impegno economico consistente. La nuova luce consentirà riprese notturne più efficaci e suggestive. Aggiungendo nuovo appeal alla città d’Euliste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento