rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità Assisi

Nomine & Poltrone - Suor Roberta Vinerba confermata alla guida dell'Istituto superiore di scienze religiose di Assisi

Aperte le iscrizioni al nuovo anno accademico 2022-2023. Negli ultimi tre anni raddoppiati gli iscritti

Suor Roberta Vinerba è stata confermata, all'avvio delle iscrizioni, alla guida dell'Istituto superiore di scienze religiose di Assisi che negli ultimi tre anni ha raddoppiato gli iscritti.

"In realtà il primo triennio è stato un quadriennio in quanto la pandemia da Covid-19 ha impedito l’elezione del nuovo Direttore nei tempi previsti. Ricominciamo un nuovo mandato insieme al prof. Paolo Capitanucci, confermato quale vice direttore. È un’avventura impegnativa ma anche molto stimolante: l’ambiente è bello e il gruppo di lavoro accademico è ricco umanamente e professionalmente - afferma suor Roberta Vinerba - Il fatto che sono una donna è certamente un segno dei tempi, anche se nella mia vita ho sempre avuto la possibilità di esercitare i miei doni e i miei carismi indipendentemente dall’essere donna. Ho sempre trovato una Chiesa che ha saputo valorizzare la mia femminilità quale dono per la comunità. Nel primo mandato, comunque, ho visto come sia stato importante la direzione al femminile che comporta alcune caratteristiche che forse aiutano di più a fare squadra e ad essere inclusivi".
L’Issra ha raddoppiato gli iscritti: tutti i numeri di una realtà che offre concrete opportunità occupazionali. Nell’anno accademico 2018-2019 c’erano 45 iscritti; in quello 2019-2020 c’erano 64 iscritti; nell’anno accademico 2020-2021 ce ne erano 84.  I docenti: 5 sono stabili; 18 incaricati; 5 invitati; 1 in collaborazione. La media voti degli iscritti: da 18 a 20 lo 0%; da 21 a 24 il 2 %; da 25 a 27 il 10%; da 28 a 30 e lode l’88%.

"Aver raddoppiato il numero degli iscritti è motivo di gioia. Anche negli esami di grado (le lauree) abbiamo una percentuale alta di chi si laurea con il massimo dei voti (il 90%): ciò vuol dire uno studio serio, ma anche persone profondamente motivate. C’è stato un grande sviluppo e un notevole interesse – prosegue suor Roberta - per gli studi delle scienze religiose. Anche perché il nostro titolo di studio, triennale e quinquennale, che equivale alla laurea dell’università statale, consente di insegnare religione nelle scuole. E c’è un bisogno enorme di docenti, c’è una grande richiesta e le cattedre non sono coperte. Per cui l’ISRRA è anche una bella opportunità occupazionale. Ad esempio, regioni come il Veneto, l’Emilia Romagna e la Toscana ci chiedono se possono attingere dai nostri iscritti per l’insegnamento".

Sono aperte le iscrizioni per l’anno accademico 2022-2023 dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose (ISSRA) di Assisi. Il termine ultimo è il 15 ottobre 2022. La sede è in un’ala del Pontificio Seminario Regionale “Pio XI” di Assisi. Tutte le informazioni si possono trovare sul sito istituzionale: www.ita-issra.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomine & Poltrone - Suor Roberta Vinerba confermata alla guida dell'Istituto superiore di scienze religiose di Assisi

PerugiaToday è in caricamento