menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomine & Poltrone - Alessandro D’Arpino è il nuovo vice presidente nazionale della Società italiana di farmacia ospedaliera

La nomina al termine dell'assemblea della Sifo. Riconoscimento per la preparazione di farmaci oncologici

Prestigioso incarico per Alessandro D’Arpino, direttore della farmacia dell'ospedale di Perugia, nominato vice presidente nazionale della Società italiana di farmacia ospedaliera (Sifo), ottenuto grazie all'organizzazione e alla preparazione di farmaci oncologici.

"Ho accolto con soddisfazione questo riconoscimento, quale coronamento di un percorso professionale svolto nell’ambito della Sifo, prima come responsabile dell’area galenica, poi come segretario regionale e, infine, come segretario nazionale  – sottolinea D’Arpino - Un traguardo che valorizza le professionalità e l’organizzazione che in questi anni abbiamo saputo mettere a punto. Riconoscimento che desidero condividere  con tutti i collaboratori".

Alessandro D’Arpino dirige la farmacia ospedaliera del Santa Maria della Misericordia dal 2011, dopo un biennio, dal 2009 al 2011 presso la farmacia aziendale della Usl Umbria 2. In precedenza aveva maturato esperienze nelle aziende sanitarie della Toscana.

Alessandro D’Arpino affiancherà, per il periodo 2020-2024, Arturo Cavaliere, direttore della farmacia della Asl di Viterbo, nominato presidente nel corso dell’assemblea che si si è svolta nello scorso fine settimana.  
Ad esprimere congratulazioni al neo vice presidente Sifo anche il commissario straordinario del Santa Maria della Misericordia, Marcello Giannico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento