Attualità

Nuove povertà, il service del Lions Club Perugia Centenario a sostegno di 52 famiglie del territorio

Iniziativa in collaborazione con l’associazione Pro Ponte di Ponte San Giovanni, il Consorzio Auriga e l’affiliazione del Banco Alimentare

Sostegno alimentare a 52 famiglie. E' quanto promuove il nuovo service del Lions Club Perugia Centenario, denominato "Help… nuove povertà…", che prevede un sostegno a 52 famiglie del territorio, una per ogni socio del club, in collaborazione con l’associazione Pro Ponte di Ponte San Giovanni che ha messo a disposizione il magazzino, il Consorzio Auriga che ha fornito alcuni nominativi di persone da sostenere e l’affiliazione del Banco Alimentare.

Il servizio si pone l'obiettivo di aiutare le famiglie in difficoltà con generi alimentari e beni di prima necessità. Spesso di tratta di famiglie passate, in poco meno di un anno, da una condizione di normalità all’indigenza che ha messo in crisi lo stato psicofisico dei loro componenti che spesso per soggezione o paura del giudizio altrui, vivono la loro povertà senza trovare il coraggio di chiedere aiuto.

Il service, iniziato lo scorso 25 marzo con la prima distribuzione, sarà replicato anche per i prossimi mesi fino a necessità. Al primo appuntamento erano presenti: per il Lions Club Perugia Centenario Marta Bocci, presidente, Edi Cicchi, responsabile per il sociale, Cristiana Casaioli, responsabile rapporti con le istituzioni, Maria Grazia Vagnetti, responsabile del progetto con il Banco alimentare; per la Pro Ponte il presidente ed amico del Lions Antonello Palmerini; per il Consorzio Auriga Simonetta Bulanga del servizio di prossimità territoriale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove povertà, il service del Lions Club Perugia Centenario a sostegno di 52 famiglie del territorio

PerugiaToday è in caricamento