Attualità

Sala dei Notari. Chiude alla grande Musica dal Mondo, edizione 2022. Ultimo dei 17 concerti della Stagione

Sala dei Notari. Chiude alla grande Musica dal Mondo, edizione 2022. Ultimo dei 17 concerti, fra i quali quello memorabile dell’8 giugno in cattedrale coi Solisti di Norimberga.

Sotto i riflettori il coro elvetico Dulcis Memoria, diretto da Augustin Laudet, tenore e musicologo, specializzato in musica barocca.

Accoglienza dell’Assessore alla Cultura Leonardo Varasano, che ringrazia, per efficienza e impegno, gli Uffici, il Direttore artistico Salvatore Silivestro e Umbra Acque (nella persona di Tiziana Buonfiglio) per il sostegno alla qualificata Kermesse che vede la partecipazione di ensemble musicali da tutto il mondo.

Il programma, eseguito dal gruppo 6+6 ragazze e ragazzi, ha proposto vari autori dal gregoriano al barocco, dal medievale al rinascimentale. Almeno in questa occasione. Perché il Dulcis Memoria non disdegna collaborazioni con jazzisti di rango.

Una serata di grande qualità con un occhio di riguardo ai temi mariani. Un ‘Ave Maria’ di Dionis du Séjour, un ‘Maria Durch’ di Claas e un ‘Ave, Generosa’ di Gjeilo. Un tris commovente.

Chiusura con ‘Alleluja clap your hand’ che ha messo in mostra anche un po’ di swing. Che, a Perugia, non guasta mai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala dei Notari. Chiude alla grande Musica dal Mondo, edizione 2022. Ultimo dei 17 concerti della Stagione
PerugiaToday è in caricamento