rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Mugnano, prima di raggiungere la bellezza del borgo c’è da sopportare tanta bruttezza

La bruttezza è quella che s’incontra sulla sinistra, prima di raggiungere il paese svoltando a destra

Mugnano. Prima di raggiungere la bellezza del borgo c’è da sopportare tanta bruttezza. La bellezza è quella dei muri dipinti che costituiscono un prezioso unicum: opere di grandi artisti (di ieri e di oggi) disseminate tra le vie del borgo scandiscono il passaggio del visitatore, attratto da capolavori di pittori, scultori, ceramisti.

La bruttezza è invece quella che s’incontra sulla sinistra, prima di raggiungere il paese svoltando a destra.

A questa circostanza si riferisce l’interrogazione rivolta dai consiglieri comunali Sarah Bistocchi e Erika Borghesi in ordine allo “Stato di degrado del parcheggio antistante al cimitero di Mugnano”.

Si sottolinea come quel parcheggio davanti al cimitero (una superfice di circa 800 metri quadrati, di proprietà comunale) si proponga in condizioni di degrado e abbandono. Con le recenti piovute, le buche sono aumentate di consistenza e dimensioni, le auto annegano nel fango.

“L’attuale stato di degrado e incuria – sostengono - impedisce un corretto transito delle autovetture, e mette a repentaglio l’incolumità di automobilisti e pedoni, per lo più soggetti fragili e bisognosi di attenzione come gli anziani”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Mugnano, prima di raggiungere la bellezza del borgo c’è da sopportare tanta bruttezza

PerugiaToday è in caricamento