menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomine e Poltrone, è una super-mamma il nuovo leader del Movimento per la Vita di Perugia

Assuntina Morresi è il nuovo presidente del Movimento per la Vita di Perugia. Succede a Vincenzo Silvestrelli, in carica dal 2001. Il nuovo presidente è maceratese di nascita, ma perugina di adozione; è professore associato di Chimica Fisica presso il Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell’Universita? degli Studi di Perugia. Attualmente insegna Chimica Fisica Avanzata nella Laurea Magistrale in Scienze Chimiche, e Crioconservazione e Biobanche nella Laurea Magistrale in Biotecnologie Molecolari e Industriali. Dal 2006 fa parte del Comitato Nazionale per la Bioetica. E’ stata consulente del Ministro Maurizio Sacconi e, per l’intera XVII legislatura (2013-2018), del Ministro della Salute Lorenzin. È editorialista del quotidiano Avvenire.

“Ringrazio di cuore il Consiglio e Silvestrelli per la fiducia accordatami e per il grande lavoro svolto finora - afferma le neo eletta - Il mio mandato sarà in continuità con l’operato del mio predecessore. Questo del Movimento per la Vita è un servizio alla vita, sempre, in particolare quando è più fragile. Sono onorata di poter assumere questo impegno, perché il Movimento per la Vita da quarant’anni è sempre rimasto fedele alla sua intuizione originaria, senza lasciare spazio a questioni politiche e senza condizioni".

Ritengo che difendere e promuovere l’accoglienza della vita dal concepimento alla morte naturale, sia un servizio all’intera società. Si tratta infatti di una questione che attraversa tutte le culture, le generazioni e ogni credo politico o religioso. La vita umana è il bene più alto da promuovere, sempre.” Tra le sue pubblicazioni, il testo “Charlie Gard, eutanasia di stato” (ed. L’occidentale), sulla vicenda del bambino inglese affetto da una rarissima e grave malattia degenerativa. Assuntina è sposata, madre di tre figli ed è stata consulente del Ministro Maurizio Sacconi e, per l’intera XVII legislatura (2013-2018), del Ministro della Salute Lorenzin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento