Montegabbione: la misericordia in prima linea contro il Coronavirus

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

La Misericordia di Montegabbione, Associazione di volontariato da sempre a disposizione della cittadinanza intera e di chi ha più bisogno, anche per questa emergenza non si è tirata indietro. Sono molteplici le mansioni svolte dalla Associazione, in questi giorni in particolare, dal ritiro di farmaci e presidi presso il distretto di Fabro, l’ospedale di Orvieto e le farmacie del territorio alla consegna a domicilio degli stessi. In questa settimana, in collaborazione con il Comune di Montegabbione, i volontari stanno provvedendo alla distribuzione di una mascherina chirurgica per ogni nucleo familiare residente nel territorio, un piccolo gesto ma ricco di significato perché la Misericordia ha messo a disposizione della comunità tutte le risorse e i dispositivi che aveva per far fronte alle esigenze di tutti, in particolar modo delle persone che presentano particolari necessità, come ad esempio recarsi in ospedale per terapie o visite mediche. La piccola associazione è attiva inoltre in ambito regionale dove, insieme alle altre Misericordie appartenenti al Coordinamento umbro di Area Emergenze, copre con turnazioni la postazione di pre-triage presso l’Ospedale di Castiglione del Lago, servizio importante per la prevenzione della diffusione del Covid-19. La Confraternita ha sempre avuto un ruolo rilevante nel proprio Comune e in quelli limitrofi grazie al rapporto di collaborazione instaurato con la Funzione Associata di Protezione Civile di cui il Comune di Orvieto ne è capofila. Negli anni la stessa Associazione si è adoperata anche a fronteggiare emergenze di interesse Nazionale, di fondamentale importanza il ruolo dei volontari. Confraternita di Misericordia di Montegabbione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento