Michele Bravi rompe il silenzio dopo l'incidente in cui è morta una donna: "Sto provando a costruire la realtà"

Il cantante di Città di Castello ha pubblicato un messaggio rivolto ai fan. Il 23 novembre è rimasto coinvolto in un incidente mortale

Un messaggio dopo mesi di silenzio: "Ciao, sto cercando di costruire piano piano la realtà. Vi voglio bene". Michele Bravi, il cantante tifernate, è tornato a parlare per la prima volta dopo la tragedia dello scorso novembre, quando è stato coinvolto in un incidente nel quale ha perso la vita una donna di 58 anni. Un messaggio via Instagram, senza foto e con pochissime righe, rivolto ai fan.

L'incidente risale alla notte del 23 novembre scorso, a Milano. La moto condotta dalla donna e l'auto guidata da Bravi si sono scontrate. Scattati subito i soccorsi, sul posto si è precipitato il personale medico sanitario che ha provato a rianimare la donna prima e durante il trasporto all'ospedale di San Carlo, ma per lei non c'è stato nulla da fare.

Ciao. Sto cercando di costruire piano piano la realtà. Vi voglio bene.

Un post condiviso da Michele Bravi (@michelebravi) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento