menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una scia luminosa attraversa i cieli d'Italia: meteorite avvistato anche in Umbria

Uno dei 'bolidi' più grandi e vistosi degli ultimi anni ha attraversato i cieli del nord-est diretto verso i Balcani: decine le segnalazioni sui social

Una scia luminosa ha attraversato i cieli del Nord Italia e sui social network e sui siti web si sono in breve susseguiti avvistamenti e scatti spettacolari. Tantissime le segnalazioni della 'palla di fuoco' - che si è mossa da ovest verso est in direzione deio Balcani - avvistata nella mattinata di oggi (venerdì 28 febbraio) tra Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche ma anche in Umbria (c'è chi l'ha vista a Perugia nella zona di Ferro di Cavallo e Corciano ma anche nella zona appenninica e dell'Alta Umbria, nell'orvietano e Terni).

COS'È UN 'BOLIDE? - A causare lo stettacolare fenomeno un meteorite che ha raggiunto l'atmosfera terrestre e, date le sue dimensioni, si è reso visibile nei cieli anche ad occhio nudo: considerando l'entità e l'intensità della scia luminosa, oltre al fatto che è risultata visibile anche ad occhio nudo, si è trattato di uno dei 'bolidi' più grandi e vistosi degli ultimi anni.  Un bolide è più correttamente un meteorite, un frammento di materiale roccioso o metallico (piccolo asteroide) dalle dimensioni molto variabili (si va dalla grandezza di un granello di sabbia a frammenti con un diametro che può raggiungere anche i 100 metri). A contatto con la parte più densa dell'atmosfera terrestre, questo frammento diventa luminoso sia per fenomeni di ionizzazione che per cause termiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento