Da ex hotel a “casa” per accogliere anziani non autosufficienti: il mega progetto a Marsciano

Oltre 35 posti letto, 1200 metri quadrati di superficie e centro diurno, che potrà ospitare fino ad un massimo di 16 ospiti

Da ex hotel a struttura per anziani. Partiranno dopo l’estate i lavori di riqualificazione dell’Hotel Arco in piazza Karl Marx a Marsciano per trasformarlo in un complesso per servizi residenziali destinati alla terza età.

Il progetto sull’hotel Arco consiste nella realizzazione di una residenza protetta per anziani non autosufficienti, con 38 posti letto e organizzata su due piani  per una superficie totale di 1.200 mq oltre a spazi comuni. Ina residenza servita, per anziani autosufficienti ma bisognosi di supporto socio assistenziale, con 18 posti organizzati su un piano; un centro diurno, che potrà ospitare fino ad un massimo di 16 ospiti, dove oltre al supporto assistenziale saranno attivati anche servizi di tipo riabilitativo ed educativo. La durata dei lavori di adeguamento sarà di circa 8 mesi. 

L’intervento fa parte di un più ampio lavoro finalizzato a ridisegnare la filiera di servizi rivolti agli anziani non solo a Marsciano ma in tutto il territorio della Media Valle del Tevere. Un vero e proprio progetto di comunità che vede coinvolti il Comune., la Fondazione Comunità Marscianese e le Cooperative sociali Polis e Nuova Dimensione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio le due cooperative si faranno carico, dopo il perfezionamento dell’acquisto dell’hotel Arco, per un importo di 600mila euro, dalla Fondazione che a fine 2016 se lo era aggiudicato in sede di asta giudiziaria, dei lavori sulla struttura dell’hotel e del successivo acquisto di arredi e attrezzature per un importo complessivo di oltre 1.200.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento