menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dissesto idrogeologico, a Marsciano 570mila euro dal Ministero dell'Interno per gli interventi

Ammonta a 570mila euro il contributo che si è aggiudicato il Comune di Marsciano a seguito di domanda di finanziamento presentata al Ministero dell’Interno a valere sui fondi stanziati per il 2021 relativi alla messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico

Ammonta a 570mila euro il contributo che si è aggiudicato il Comune di Marsciano a seguito di domanda di finanziamento presentata al Ministero dell’Interno a valere sui fondi stanziati per il 2021 relativi alla messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico.

“Tra le infrastrutture – spiega l’assessore ai lavori pubblici Francesca Borzacchiello – che potranno beneficiare di queste risorse, messe a disposizione per interventi nelle aree del territorio a maggior rischio idrogeologico, ci sono anche le strade. Ed è intenzione dell’amministrazione concentrare tale contributo proprio su questa fattispecie di risanamenti. L'importo finanziato ci permetterà di intervenire, presumibilmente, su più di un’area, contribuendo in questo modo a risolvere anche alcuni gravi problemi di sicurezza che interessano parte del sistema stradale comunale. Questo ottenuto è, quindi, un ulteriore consistente contributo che andiamo a destinare alla riqualificazione complessiva del territorio senza indebitare l'ente”.

Il Comune, spiega la nota, "nei prossimi giorni affiderà ad un geologo il compito di valutare la tipologia di intervento necessaria per ognuna delle aree del territorio aventi le caratteristiche di dissesto idrogeologico, di frana o idraulico coerenti con quanto indicato dal Ministero per l'ottenimento del contributo, e quindi individuare anche il tipo di lavoro che dovrà interessare le strade presenti su queste aree. Conseguentemente a tali analisi l'ente definirà una priorità degli interventi stabilendo così quelli da finanziare con le risorse disponibili. Quindi si procederà con l'affidamento della progettazione e la successiva individuazione dell'azienda che effettuerà i lavori, alla quale andranno affidati entro il 2021".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento